Albume d’uovo: proprietà e valori nutrizionali

-
15/05/2021

L’albume è la parte esterna dell’uovo, il cosiddetto “bianco” perché quando cotto da trasparente diventa di questo colore. Non tutti sanno però che è anche la parte più benefica delle uova, l’esatto contrario del tuorlo. Spesso questi alimenti vengono eliminati dalle diete o ridotti al minimo: sappiamo tutti che mangiare troppe uova fa male, ma questo dipende solo dai tuorli!

egg-943413_1920

L’albume è un vero e proprio concentrato di benefici e proprietà nutrizionali straordinarie per il nostro organismo. Per questo motivo possiamo trovarlo anche sotto forma di barrette energetiche e viene consigliato agli sportivi. Dobbiamo quindi ricordare che le uova sono un alimento complesso, composto da due parti completamente differenti sia per quanto riguarda i valori nutrizionali che per le proprietà benefiche.

Albume d’uovo: valori nutrizionali e calorie

Per quanto riguarda i valori nutrizionali, l’albume d’uovo è composto per il 90% di acqua e per il 10% di ovoalbumine, proteine ricche di amminoacidi essenziali. A livello calorico è un alimento molto leggero: 100 grammi di albume contengono 43 calorie, mentre 100 grammi di tuorlo 325 calorie. L’apporto di grassi è minimo, così come quello di carboidrati.

Si tratta quindi di un alimento magro, consigliato anche nelle diete ipocaloriche. Al contrario, il tuorlo è ricco di colesterolo e viene quindi eliminato dalle diete per i pazienti che soffrono di ipercolesterolemia. Come abbiamo appena visto, è decisamente più calorico ed è meglio non esagerare. Il tuorlo non fa bene, se non ogni tanto. L’albume invece può essere consumato in quantità senza troppi problemi.

Le proprietà benefiche dell’albume

egg-white-snow-232650_1920

L’albume d’uovo è un alimento davvero fantastico, al contrario del tuorlo che deve essere consumato in quantità minime perché ricco di colesterolo. Viene consigliato specialmente agli atleti e agli sportivi per via degli amminoacidi essenziali, ma anche nelle diete ipocaloriche perché fornisce un apporto proteico elevato ed è povero di calorie. Possiede inoltre delle proprietà antinfiammatorie e può quindi apportare beneficio in caso di distorsioni o strappi muscolari.

L’albume crudo fa male: meglio evitare

Se l’albume cotto fa benissimo, dobbiamo stare attenti alle ricette che prevedono l’utilizzo dell’alimento crudo perché è rischioso. Da un lato, alcune sostanze in esso contenute inibiscono l’assorbimento delle vitamine se vengono consumate crude.

Oltre a questo, però, dobbiamo sempre ricordare che crudo è molto pericoloso per via della salmonella. Conviene quindi cuocerlo sempre, perché si rischia di stare anche molto male.

Come mangiarlo?

Il bianco dell’uovo è contenuto in moltissime ricette, specialmente in quelle dolci. Certo è che se dovete seguire una dieta ipocalorica non potete certo mangiarvi le meringhe o il tiramisù! Come mangiare allora il solo albume, evitando il tuorlo che rischia di aumentare i livelli di colesterolo cattivo?

In realtà in molte ricette che prevedono l’utilizzo dell’uovo intero possiamo eliminare il tuorlo. Provate ad esempio a fare una bella torta salata utilizzando solamente la parte bianca! Allo stesso modo possiamo preparare delle crepes salate usando solo l’albume anziché tutto l’uovo. Il risultato non sarà uguale ma sicuramente più light e salutare!