Bassotto Tedesco: un cane socievole e fedele, ma anche molto attivo

-
10/09/2020

Bassotto Tedesco: un cane socievole e fedele, ma anche molto attivo

Il bassotto tedesco, da non confondere con il Basset Hound (bassotto gigante) con il quale naturalmente è imparentato, è un cane dalle doti straordinarie ma non per questo adatto a tutti. Lo si riconosce al primo sguardo per via del suo corpo particolarmente allungato e delle zampe, decisamente più corte rispetto a qualsiasi altro esemplare canino. Il bassotto tedesco è ormai una razza storica, pregiata ed apprezzata in tutto il mondo, ma questo è un cane che ha un carattere tutto suo e vale la pena conoscerlo prima di adottarlo.


Vediamo dunque quali sono le caratteristiche del bassotto tedesco, in cosa è diverso rispetto al basset hound e qual è il suo temperamento.

Bassotto tedesco: aspetto e standard di razza

Nello standard di razza del bassotto tedesco si distinguono 9 varietà, differenti per taglia e lunghezza del pelo. Un tratto in comune è senza dubbio la corporatura, che in tutti i bassotti tedeschi è particolare e sproporzionata. Il corpo è infatti molto più allungato rispetto agli altri esemplari canini e le zampe sono invece particolarmente corte. Anche il muso è lungo, incorniciato dalle orecchie che sono morbide e di media lunghezza.

In base alla taglia, nello standard di razza si distinguono 3 varietà di bassotto tedesco:

  • Standard: circonferenza toracica superiore ai 35 cm
  • Nano: circonferenza toracica superiore ai 30 cm
  • Kaninchen: circonferenza toracica inferiore ai 30 cm

In base invece alla lunghezza e al colore del pelo possiamo distinguere altre 3 varietà:

  • Bassotto a pelo corto (nero focato, arlecchino o fulvo)
  • Bassotto a pelo lungo (nero focato, arlecchino o mogano)
  • Bassotto a pelo duro (biondo grano, cioccolato, cinghiale o nero focato)

Il carattere del bassotto tedesco

Per quanto riguarda il carattere, bisogna innanzitutto ricordare che il bassotto tedesco nasce come cane da caccia ma oggi è diventato in tutto e per tutto un cane da compagnia. Parliamo di un esemplare che vanta un temperamento perfetto per la vita in famiglia, anche se a differenza del basset hound è meno affabile nei confronti dei bambini, che comunque tollera bene. Il bassotto tedesco è affettuoso ed intelligente, ma nei confronti degli estranei è piuttosto diffidente e lo stesso vale per quanto riguarda gli altri cani.

A differenza del basset hound, il bassotto tedesco è più indipendente e soffre di meno se viene lasciato per qualche ora da solo. Questo però non significa che non abbia bisogno di affetto e anche se può sembrare pigro in alcune circostanze, ha sempre la necessità di muoversi perchè si tratta di un cane energico ed attivo.

Allevamenti in Italia e prezzo

Il bassotto tedesco è un cane piuttosto pregiato, allevato in diverse regioni d’Italia quindi non difficile da trovare ma sicuramente abbastanza costoso. Un esemplare dotato di pedigree può avere un prezzo che va dai 1.200 ai 2.000 euro a seconda delle caratteristiche e dell’allevamento. Parliamo dunque di un cane non adatto a tutti e abbastanza pregiato, che deve essere adottato con consapevolezza e che di certo non conviene mai regalare. A tal proposito ribadiamo che i cani sono esseri viventi e non dovrebbero mai essere donati, ma scelti con consapevolezza.