Biopiscina: uno specchio d’acqua naturale al 100%

0
143
Biopiscine

Le biopiscine sono diffuse da tempo nei Paesi del Nord Europa, ma negli ultimi anni l’interesse per questi specchi d’acqua completamente naturali è aumentato anche in Italia. Scegliere una biopiscina anzichè una piscina tradizionale significa dire finalmente addio al cloro e a tutti gli agenti chimici che solitamente devono essere aggiunti all’acqua per depurarla, ma non solo. Significa anche non doversi più preoccupare dei sistemi di filtraggio, della pulizia quotidiana e di una manutenzione costante che chiunque abbia una piscina normale sa perfettamente quanto sia onerosa. Tutto questo con una biopiscina non è più necessario, perchè le sue acque si mantengono pulite in autonomia, grazie ad un equilibrio praticamente perfetto!

Come vedremo, le biopiscine si potrebbero potenzialmente realizzare anche con il fai da te ma si tratta di un’operazione molto complessa che rimane sconsigliata. E’ importante che ogni elemento che viene inserito sia studiato alla perfezione, perchè basta pochissimo per rompere il perfetto equilibrio necessario affinchè l’acqua rimanga davvero pulita.

Biopiscine: cosa sono e come funzionano

Le biopiscine sono, dal punto di vista strutturale, come le piscine normali: possono essere realizzate con gli stessi materiali ed il design può assecondare i vostri gusti in tutto e per tutto. Quello che cambia veramente è la composizione dell’acqua, che come abbiamo detto non contiene alcun agente chimico e nemmeno il semplice cloro. Per rimanere pulita e depurata da ogni impurità, la biopiscina può contare sulle piante che vengono inserite al suo interno e che hanno proprio la funzione di purificare l’acqua, prevenendo la formazione di alghe e di sporcizia. E’ per questo motivo che è fondamentale sapere come costruire una piscina di questo tipo e che affidarsi al fai da te non è mai una buona idea. Per realizzarla bisogna sapere quali elementi devono essere inseriti ma anche in quali quantità e proporzioni. Solo in questo modo è possibile garantire un equilibrio perfetto e ottenere un risultato impeccabile. Se si sbaglia qualcosa nella realizzazione di queste piscine ecologiche, si rischia di ritrovarsi con moltissime alghe ed impurità che naturalmente crescerebbero in modo spropositato.

Si può nuotare nelle biopiscine?

Naturalmente, le biopiscine una volta che hanno raggiunto il loro perfetto equilibrio sono balneabili proprio come quelle normali. Il colore dell’acqua non deve ingannare, perchè in questo caso sarà più simile a quello di un laghetto: dopotutto parliamo di specchi d’acqua completamente naturali! Coloro che hanno avuto la fortuna di immergersi in una biopiscina però hanno affermato che si tratta di una bellissima esperienza, perchè si avverte di più il contatto con la natura e l’acqua è sempre limpidissima.

Prezzi e cose da sapere sulle biopiscine

Vi state chiedendo quanto costi realizzare una biopiscina? Beh, la risposta probabilmente vi piacerà, perchè se consideriamo installazione, mantenimento e manutenzione queste soluzioni naturali al 100% sono anche decisamente più economiche di quelle tradizionali. Bisogna infatti considerare che durante la stagione invernale la biopiscina non deve essere svuotata perchè mantiene sempre il suo equilibrio. Si può quindi lasciare dove si trova e riscoprire il piacere di una nuotata naturale nella stagione successiva.