Bonus compostaggio: requisiti e come fare domanda

-
30/05/2023

Il Bonus Compostaggio 2023 è un’agevolazione prevista per facilitare l’introduzione e l’installazione degli impianti di compostaggio. Una misura innovativa volta a stimolare la creazione di impianti di compostaggio…Ma quali requisiti sono necessari e come si fa domanda? Vediamolo insieme.

Compost

Recentemente si è particolarmente sentito parlare di Bonus Compostaggio, ma di cosa si tratta? Questa agevolazione consiste in un credito di imposta pari al 70% delle spese sostenute nel 2022 per la realizzazione di impianti di compostaggio.

Questa materia è disciplinata dall’articolo 1, commi da 831 a 834, della legge 30 dicembre 2021, n. 234. In particolare, questo bonus è rivolto a tutti i gestori dei centri agroalimentari situati solo in alcune regioni d’Italia. Queste sono:

  • Campania
  • Molise
  • Basilicata
  • Puglia
  • Calabria
  • Sicilia.

Ma quali sono nello specifico i requisiti necessari? Scopriamolo insieme…

Bonus Compostaggio: requisiti

Compost

Affinché un gestore possa richiedere l’agevolazione, il proprio impianto di compostaggio deve essere in grado di smaltire come minimo il 70% dei rifiuti organici, come stabilito dall’articolo 183, comma 1, lettera d) del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

Ma come va fatta la richiesta per il bonus?

La richiesta del Bonus Compostaggio 2023 deve essere effettuata telematicamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Una volta presentata la domanda, l’Ente rilascia una ricevuta di presa in carico della pratica entro 5 giorni. Successivamente, se la domanda viene accettata, l’agevolazione viene erogata sotto forma di credito di imposta.


Leggi anche: Anche New York approva il compostaggio umano: un’alternativa sostenibile

È importante notare che il fondo destinato a finanziare il Bonus Compostaggio è di un milione di euro per ciascuno degli anni coperti dall’agevolazione, fino a esaurimento delle scorte.

Pertanto, è consigliabile presentare la richiesta tempestivamente durante il periodo di apertura delle domande, che per il bonus relativo alle spese sostenute nel 2022 sarà da aprile al 31 maggio 2023 mentre invece per quelle sostenute nel 2023 sarà dal 22 aprile al 31 maggio 2024!

E voi eravate a conoscenza di questo bonus?