British Shorthair: un gatto elegante, dal carattere eccezionale

0
48
British-shorthair

Il British Shorthair è un gatto dalle origini molto antiche e diffuso in tutta Europa: si tratta di un esemplare che di certo non può lasciare indifferenti perchè è davvero meraviglioso. Sarà il portamento elegante o il particolarissimo colore del pelo che assume sfumature incredibili; saranno quegli occhi di ghiaccio dal potere ipnotico, ma il British Shorthair cattura sempre l’attenzione e si fa ammirare per via della sua insolita bellezza. Non è solo stupendo però: questo gatto ha anche un carattere perfetto: è privo di quei piccoli difetti che caratterizzano i felini ed il suo temperamento a volte è più simile a quello di un cane che di un vero e proprio gatto. Fedele, coccolone e amante della casa, il British Shorthair è un compagno di giochi anche per i più piccoli perchè paziente e tranquillo.

Per tutti questi motivi, oggi il British Shorthair è la razza più diffusa in Europa: nel 2011 ha superato in classifica il persiano che fino a quel momento si era tenuto stretto il primato.

British Shorthair: caratteristiche e standard di razza

British-shorthair-peloIl British Shorthair è un gatto di medie dimensioni e dal pelo corto, ma super morbido ed estremamente folto tanto da sembrare un peluches. La testa è rotonda e piuttosto paffuta, mentre gli occhi, grandi ed espressivi, possono avere diverse colorazioni anche se nella maggior parte degli esemplari sono arancioni o color rame. Il British Shorthair ha un corpo bello muscoloso e massiccio, con zampe rotonde e piuttosto corte. Si tratta quindi di un gatto che si fa notare per la sua bellezza e per la sua eleganza, conferita soprattutto dai colori del pelo e degli occhi che sono molto particolari. La differenza maggiore tra maschi e femmine è data dalle dimensioni: queste ultime infatti sono più piccole.

Nello standard di razza sono ammessi diversi colori per il pelo, che può essere nero, bianco, rosso, crema, cioccolato, beige. Va però precisato che il più diffuso in assoluto rimane il blue, ossia un grigio con alcuni riflessi particolarissimi.

Carattere e temperamento

British-shorthair-carattereCome abbiamo già accennato, questo gatto non è solo bellissimo: ha anche un carattere eccezionale e per certi versi poco “felino”. Il British Shorthair infatti viene spesso paragonato ad un cagnolino, proprio perchè la componente selvatica è praticamente assente. E’ un coccolone, affettuoso ed estrmamente legato al proprio padrone. Anche con i bambini si dimostra sempre paziente e giocherellone, quindi è un perfetto gatto da appartamento, che non morde e non graffia.

British Shorthair: allevamenti e prezzo

Come abbiamo detto, il British Shorthair è una razza molto diffusa in Europa e non è quindi difficile trovare anche in Italia degli allevamenti specializzati ed autorizzati. Il prezzo può andare dai 350 ai 500 euro e varia a seconda di alcuni fattori come il colore, la bellezza, la conformazione ed il pedigree. Sicuramente non è un gatto economico, ma al tempo stesso non è nemmeno eccessivamente caro considerate le sue caratteristiche. Difficilmente si trovano gatti come questo e difficilmente ci si riesce ad allontanare dal British Shorthair.

Ti potrebbe interessare anche…