Bull Terrier: un amico tutto muscoli, coraggio ed euforia

0
8410
Bull Terrier

Ambiente ideale per il Bull Terrier

Il Bull Terrier ama il contatto con le persone e con gli altri cani, come si può notare non appena lo si porta “a visitare il mondo”. Non è un gran giocherellone, non impazzisce insomma per il lancio della pallina. Ha comunque un fisico forte e prestante che richiede da un lato una quotidiana attività fisica e dall’altro vari riposini per recuperare le forze. Nei primi mesi può arrivare a dormire anche la metà delle ore giornaliere.

Il Bull Terrier è un perfetto cane da tenere anche in appartamento. L’unica cosa da tenere ben presente è che da cucciolo è piuttosto distruttivo e quindi potrebbe mordere tutto quello a tiro in casa. Meglio tenerlo controllato o in un luogo in cui non può fare danni. Questo almeno fino a quando non è ben educato e adulto.

Il Bull Terrier non sopporta molto il freddo, non è infatti dotato di un sottopelo. Farlo vivere all’aperto per questo potrebbe arrecargli dei danni. In condizioni normali comunque questo cane è forte e non certo incline ad ammalarsi. Il Terrier è un cane attaccato alla famiglia, tendente a diventare anche possessivo. Per questo ha bisogno di stare a contatto con il padrone. I bambini sono per lui amici unici e meravigliosi. Nel caso di bambini piccoli però, meglio fare attenzione perché l’emozione potrebbe tramutarsi in irruenza e il cane potrebbe fare involontariamente male ai bambini.

Carattere

Il Bull Terrier è un cane attivo e vivace, pur restando fra le razze simili (come il Pittbull) decisamente più tranquillo e adattabile. Anche se sarebbe bene affiancare lui un padrone severo perché considerato impegnativo, dato il suo forte temperamento. Questo cane originariamente è stato creato per i combattimenti e proprio per questo, è importante abituarlo alla socializzazione sin da piccolo, per evitare problemi futuri. È un cane divertente e particolare, anche per le “pose” simpatiche che assume ogni tanto.

Il Bull Terrier ha un aspetto robusto e muscoloso e questo rispecchia anche il carattere molto coraggioso. Ama ascoltare e imparare, per questo si addestra facilmente e può diventare un eccellente cane da guardia. È un cane fedele, specialmente con il padrone che vede come capo branco. I punti deboli del suo carattere sono le manifestazioni di eccessiva euforia. Questa può tradursi talvolta in distruzione di mobili e oggetti. Questo ovviamente avviene di solito nel caso di Bull Terrier non ben educati.

In questo senso l’educazione data da cuccioli è importante per avere un cane tranquillo e disciplinato poi. É un cane dal cuore grande e molto sensibile, in alcuni casi diciamo permaloso. Per esempio se non viene portato fuori con regolarità potrebbe prendersela, facendo volontariamente qualche danno.

Aspetto fisico

Questo cane è di media stazza, pesa 25-30 kg circa. La testa del Bull Terrier sembra un poco quella del tapiro. Ha un aspetto ovoidale e pieno. Il muso presenta una curvatura, “naso romano”, avvicinandosi al tartufo. Questo è sempre rivolto in basso e di colore nero. Le zampe sono potenti e forti, esprimono solidità. La bocca ha una chiusura a forbice, con labbra aderenti. Gli occhi sono scuri e piccoli, di forma leggermente triangolare. Le orecchie sono erette e puntano in alto. Il collo è muscoloso e lungo, va assottigliandosi verso la testa. Il torace è largo e possente. Il pelo del Bull Terrier è ruvido, uniforme e corto. Vi sono 4 colori di questo cane: bianco, tigrato, colorato (nero o marrone), tricolore (nero, marrone, bianco).