Bulldog inglese: un perfetto cane da appartamento per pigroni

0
7218
bulldog-inglese

Il cane Bulldog inglese è un classico rappresentante della specie canina. Esso è un cane coraggioso, audace e incredibilmente simpatico. Non a caso è un simbolo indiscusso della Gran Bretagna. Solo pochi cani hanno un aspetto così singolare e marcato da renderli riconoscibili in tutto il mondo.

Il Bulldog inglese e il suo ambiente ideale

Questo cane, tradotto “cane toro” è inserito nella categoria 2 dei molossoidi. Ha forti zampe corte, muscolose e possenti. Ha un carattere dolce e tenero, risultato di un’indole fondamentalmente pacifica. Il Bulldog è molto paziente e tollerante, per questo è perfetto anche per accompagnare bambini e anziani. Ama infatti fare lunghe dormite e passeggiate tranquille.

É un perfetto cane da famiglia. Va bene soprattutto se vivete in ambienti con clima mite, infatti tende a soffrire le temperature troppo elevate. In estate il cane va tenuto sotto controllo: ok all’attività fisica, ma senza far fare lui sforzi troppo intensi. Ai primi sintomi di un eventuale colpo di calore, meglio rinfrescarlo con dell’acqua fresca, bagnandogli il musetto, la pancia e, sarebbe bene, anche i genitali nei maschietti.

II Bulldog inglese è un ottimo cane da tenere in appartamento, infatti ha bisogno di brevi passeggiate, giusto per sgranchirsi i muscoli un poco. In inverno specialmente è difficile anzi convincerlo ad uscire. É un cane che ama godere a pieno di tutti i comfort che la vita può offrirgli. E’ un cane che ama anche viaggiare, purché questo non implichi attività fisica.

Aspetto

Il Bulldog inglese è un cane di piccola taglia, è basso, tozzo e un po’ goffo. Mediamente egli pesa 23-25 chilogrammi ed è alto fino a 40 cm. Le fattezze del cane sono particolari, egli ha un aspetto inconfondibile. Ha la pelle rugosa e molto abbondante. Il muso è schiacciato: un must famoso per le sue fattezze bruttine. Tutto questo in una testa grossa, con uno stop definito e un tartufo largo e di colore nero. Le mascelle sono forti e squadrate, i denti larghi. Quando la bocca è chiusa i denti non si vedono. Gli occhi del cane sono bassi e distanti, di colore molto scuro e di forma rotonda.

Il collo è robusto e tozzo. Sopra la testa spuntano delle piccole orecchie sottili, che si ripiegano verso l’interno. Il bordo superiore frontale s’incurva in direzione esterna, all’indietro, quindi si vede il condotto auricolare. Il tronco è compatto e massiccio e termina con la coda inserita bassa. Essa spunta dritta e si incurva all’ingiù nella parte finale. Il pelo del cane è liscio, corto e fitto, di solito monocolore. Può avere una maschera. Un Bulldog può arrivare a costare anche 2500 euro, di solito comunque siamo sugli 800 euro.

Carattere del Bulldog Inglese

Il Bulldog inglese ha un carattere docile, paziente e amorevole. É un bambinone che ama il contatto fisico, le carezze e le attenzioni da parte dei padroni. Questo cane è molto intelligente e si addestra facilmente. É molto pigro, infatti non ama l’attività fisica, ma piuttosto fare grandi riposini con il padrone sul divano. É un cane docile e socievole anche con gli altri cani. Con questi, egli è davvero difficile che si metta a reagire e a provocare.

Varianti

Il Bulldog inglese nano non esiste ufficialmente come razza, ma può essere che vi siano variazioni più piccole ancora tollerate dallo standard. Allo stesso modo il noto Bulldog inglese nero, non è ammesso ufficialmente, ma esiste. É estremamente raro. Di solito è tigrato, bianco screziato o pezzato, marrone, fulvo.