Calcare nel box doccia? Il modo ecologico per eliminarlo velocemente

-
13/09/2022

Con pochi ingredienti puoi realizzare in casa un detergente contro il calcare del box doccia: finalmente efficace, finalmente ecologico. Ma dimentica l’aceto, il bicarbonato, le schiumette e le altre soluzioni che finora ti hanno propinato come miracolose ed ecologiche. Andiamo a scoprire il metodo per pulire in maniera ecologica e veloce.

Doccia

Bisogna dimenticarsi dell’aceto che non è per niente ecologico. Anche se lo si crede un rimedio green perché naturale, l’aceto è un agente inquinante che non si smaltisce con facilità nelle acque in cui finisce.

Calcare in doccia: cosa fare?

Doccia


Leggi anche: Acido citrico: come usarlo in casa

Come sempre, però, non serve che acquisti detergenti aggressivi. Esistono infatti materiali naturali che contrastano il calcare e che sono davvero ecologici, al contrario dell’aceto.

Seguendo questa ricetta dovra munirti di alcuni ingredienti ingredienti davvero ecologici, che ti permetteranno di rimuovere il calcare dal box doccia in maniera efficace, duratura e sostenibile.

Fai solo attenzione al marmo e alla pietra, se è presente in bagno. Alla base di questo detergente contro il calcare fai da te, infatti, c’è l’acido citrico, un anticalcare naturale che scioglie il carbonato di calcio che si aggrappa alle superfici dei sanitari e sui rubinetti. Rimuovendolo, il bagno splenderà ed eviterai allo stesso tempo che i batteri prolifichino.

Il detergente per doccia ecologico: cosa serve e qual’è il procedimento

Doccia

Per ottenere il detergente ecologico da utilizzare per la tua doccia, servirà uno spruzzino vuoto, 400 grammi di acqua distillata, 100 grammi di acido citrico e 10 grammi di detersivo per piatti concentrato ed ecologico.

Per prima cosa bisogna prendere l’acqua distillata e versarla nello spruzzino, poi si dovrà aggiungere l’acido citrico e una piccola parte di detersivo per piatti, infine basterà chiudere e agitare lo spruzzino.

Una volta realizzato, spruzza il preparato sulle superifici e lascia agire per qualche minuto, infine basterà passare un panno umido e risciacquare.