Calicantus: caratteristiche della pianta e consigli per la coltivazione in vaso

0
534
Calicantus

Il calicantus (nome scientifico Chimonanthus) è una pianta perenne originaria dell’Asia, che produce dei piccoli fiori non molto appariscenti ma profumatissimi. Viene utilizzata come pianta ornamentale per decorare i giardini, anche perchè fiorisce nel periodo invernale ed è quindi in grado di sopravvivere a temperature anche molto rigide. A seconda della specie, il calicantus può raggiungere altezze comprese tra 1,5 e 5 metri e si adatta molto bene anche alla coltivazione in vaso: in questo caso ovviamente la pianta rimane più piccola. Nonostante l’origine asiatica, questa pianta è molto diffusa anche in Italia e la si può vedere anche nei giardini pubblici. Si tratta di una varietà piuttosto resistente, che non richiede molte cure e che quindi risulta perfetta per decorare gli spazi pubblici ma anche i giardini di casa.

Calicantus: specie e varietà

Come abbiamo appena accennato, in natura esistono diverse specie di calicantus e queste si distinguono soprattutto per i fiori e per la loro altezza:

  • Il Calicantus praecox è quello che fiorisce in inverno e sopporta tranquillamente anche temperature molto rigide, non temendo nemmeno il gelo. Generalmente non supera i 2 metri di altezza e presenta un fusto ramificato. Le foglie sono caduche mentre i fiori hanno il caratteristico colore giallo con striature porpora e sono profumatissimi. Questa è la specie più diffusa in Italia e utilizzata per decorare parchi e giardini.
  • Il Calicantus campanulatus invece può raggiungere altezze ben più importanti, fino ai 3 metri, e produce sempre dei fiori di colore giallo che però non sono profumati. Le foglie non sono caduche ma persistenti.
  • Il Calicantus grammatus può arrivare a 5 metri di altezza, i fiori sono sempre gialli e le foglie persistenti.
  • Il Calicantus nitens è una specie più piccola rispetto alle precedenti ma presenta delle foglie sempreverdi. La fioritura avviene in autunno ed i fiori sono bianchi o gialli, sempre profumatissimi.
  • Il Calicantus Floridus è molto semplice da coltivare ed è l’unico che non fiorisce durante il periodo invernale. I suoi fiori profumati e dal colore rosso compaiono in estate.

Calicantus: coltivazione in vaso

CalicantusQuesta pianta è molto facile da coltivare e come abbiamo visto è particolarmente resistente: non richiede cure particoolari e può essere piantata sia in terra piena che in vaso. In quest’ultimo caso, l’unica accortezza che bisogna avere è quella di predisporre delle vasche ampie e soprattutto profonde, perchè il calicantus tende a svilupparsi molto in profondità. Per il resto, le indicazioni di coltivazione sono minime. Ricordate che le piante giovani potrebbero non produrre fiori: si tratta di una cosa normalissima e con il tempo vedrete che le fioriture saranno più che soddisfacenti! Per ovviare a questo problema potete acquistare delle pianta già cresciute in vivaio.

Per quanto rigurda l’esposizione, il calicantus ha bisogno di molta luce quindi conviene collocarlo in una zona in pieno sole. All’aperto, non serve irrigarlo perchè sono sufficienti le piogge ma se vedere che il terreno è particolarmente secco conviene inumidirlo di tanto in tanto. Per il resto non serve fare altro, se non concimarlo in autunno per ottenere una fioritura abbondante.

Ti potrebbe interessare anche…