Come riciclare le bucce di banana : 6 idee utili

-
10/05/2022

Riciclare in casa è l’ultima frontiera del risparmio energetico. Esiste la possibilità di dare una seconda vita a moltissime cose : alimenti, tessuti e contenitori. Andiamo a scoprire come riciclare in maniera semplice e comoda le bucce di banana che possiedono delle incredibili virtù che non tutti conoscono.

Buccia, Banana

Gli scarti delle banane, in primo luogo, le bucce, rappresentano uno dei materiali più utili da poter riutilizzare durante i nostri momenti di quotidianità. Buttare i resti della banana è un errore madornale, infatti possono essere impiegati in moltissimi modi e applicazioni differenti.

6 consigli utili per riciclare le bucce di banana

Riciclaggio,

Il riciclaggio delle bucce di banana potrebbe avere moltissime applicazioni per la pulizia della casa, per la cura dell’orto e per la cura di capelli e pelle. Andiamo ad elencare i consigli utili per donare una seconda vita a questi prodotti di “scarto“.

Banana come Compost e fertilizzante

Fertilizzante


Leggi anche: Bucce di banana: come utilizzarle nell’orto

Le bucce di banana possono essere utilizzate per arricchire il compost di sostanze benefiche per il terreno. Il potassio infatti agisce da fertilizzante per diversi tipi di colture, in particolare per gli ortaggi e le verdure presenti nel vostro orto o giardino. L’azione fertilizzante è arricchita dal posizionamento corretto delle bucce, infatti basterà disporle in prossimità delle radici delle piante in crescita per ricevere un miglioramento immediato.

Per chi non dispone di un orto, le bucce possono essere impiegate anche come lucidante o nutriente per le foglie delle piante da appartamento.

Lucidare scarpe e metalli con la banana

L’utilizzo delle bucce di banana potrebbe avere altre applicazioni in casa. In particolare, potrebbero essere utilizzate come lucidante per le scarpe e per i metalli come l’argento. Nello specifico basterà strofinare le superfici con la parte interna della buccia per ottenere una pulizia immediata e efficiente allo stesso tempo.

Maschera nutriente per capelli a base di banana

Capelli

Andando a frullare acqua e bucce di banana insieme si potrebbe ottenere una valida maschera nutriente per capelli. Il composto dovrebbe essere applicato prima del lavaggio per circa mezz’ora, in questo modo si andrebbe a definire un completo assorbimento dei principi nutritivi della banana che farebbe risultare i capelli più morbidi e meno secchi.

Ridurre ematomi e lenire punture di insetto

Punture, Insetto
La banana e quindi la buccia, è dotata di notevoli proprietà lenitive ed antinfiammatorie. Potrebbe rivelarsi utile applicare le bucce di banana per placare il prurito causato dalle punture di insetto. Oltre all’azione calmante del fastidio, queste potrebbero essere applicate su lesioni e infiammazioni della pelle, in questo modo potrebbe addirittura avvenire il riassorbimento di un eventuale ematoma.


Potrebbe interessarti: Scarti di frutta e verdura per pulire e curare il corpo

Sbiancare i denti in modo naturale

Un altro utilizzo importante riguarda la possibilità di applicare la buccia di banana direttamente sui denti. Grazie alle proprietà sbiancanti sarà necessario applicare semplicemente la parte interna della buccia e strofinarla sulle arcate dentali lasciando riposare una decina di minuti prima del risciacquo, con questa tecnica lo sbiancamento è assicurato.

Antirughe e struccante naturale

Pulire, Viso
Lultimo consiglio di utilizzo riguarda la pelle del viso. Grazie alle proprietà contenute nella buccia di banana e mediante un applicazione di piccole porzioni della stessa sulla pelle, potrebbe attuarsi un efficace trattamento antirughe e anti occhiaie, inoltre esiste la possibilità di utilizzare le bucce per struccare e detergere il viso in modo naturale.

Seguite questi consigli utili per riciclare in maniera intelligente un materiale di scarto come le bucce di banana.