Come si puliscono le zanzariere: tecniche e consigli utili

-
26/08/2022

Con l’estate giunta ormai al termine ci apprestiamo a pulire le zanzariere, strumento indispensabile nella stagione. Puoi pulirle a fondo utilizzando pochi e semplici ingredienti che si trovano sicuramente anche a casa tua. Andiamo a vedere qualche consiglio per pulire al meglio le zanzariere alla fine dell’estate.

Zanzariera

Non c’è niente di più bello delle lunghe giornate estive che sembrano non finire mai, ma con il caldo torrido tornano a farci visita anche le zanzare e allora sì che le zanzariere diventano un elemento indispensabile in qualunque casa per tenere lontani insetti poco graditi.

Zanzariere: cosa serve per pulirle?

Sapone, Di

Essendo però sempre esposta agli agenti atmosferici e allo smog, la rete delle zanzariere si sporca facilmente. Per pulirla bastano pochi ingredienti e si trovano quasi sempre a portata di mano:

Un sapone delicato: quale migliore esempio del sapone di Marsiglia, più che un sapone una risorsa per qualunque necessità. Oltre a poterlo utilizzare come detersivo per piatti, il sapone di Marsiglia è perfetto anche per le zanzariere.

L’aceto: tra gli evergreen delle pulizie non può mancare l’aceto, che in questo caso si dimostra portentoso per lavare le zanzariere della casa. L’aceto dona brillantezza, pulendo a fondo ogni cosa.

Zanzariere: come pulirle?

Zanzariera

Prima di procedere puoi pensare eventualmente di passare alla minima potenza un aspirapolvere sulla rete e togliere il più dei detriti, ma cautela se non vuoi correre a comprare una nuova struttura.

Riempi una bacinella con dell’acqua tiepida e versaci dentro un bicchiere di aceto oppure prendi il tuo sapone di Marsiglia. Utilizza una spugnetta, imbevendola nella soluzione e passala delicatamente sulle zanzariere, falle poi asciugare all’aria. Qualora ne avessi uno, puoi utilizzare un pulitore a vapore per allontanare lo sporco più ostinato.

Che siano fisse o rimovibili, le zanzariere andrebbero pulite almeno una volta, a fine stagione, meglio ancora se due. Effettua sempre una leggera pressione mentre rimuovi via la sporcizia dalle zanzariere per evitare di rovinarle e asciuga eventuali elementi metallici per scongiurare la formazione di ruggine.