Dispositivi elettronici ricondizionati: scelta ecologica

-
14/04/2021

Secondo uno studio del 2018, gli smartphone contribuiscono alle emissioni in maniera determinante. Le emissioni di CO2 continueranno ad aumentare in maniera vertiginosa, raggiungendo milioni di tonnellate. Preoccupante però è sapere che tra l’85% e il 95% di queste emissioni derivano dalla produzione dei dispositivi stessi, e non dal loro utilizzo. 

iphone-410324_1920

Ogni anno infatti l’economia mondiale consuma circa 93 miliardi di tonnellate di materie prime; di queste solo il 9% sono riutilizzate. Così come il 62% delle emissioni di gas serra avviene durante il processo di estrazione e lavorazione delle materie prime. Va da sé che non si può continuare in eterno a sfruttare il Pianeta, ed è proprio per questo motivo che l’unica alternativa possibile è cambiare il modello di sviluppo. La soluzione per salvare il Pianeta è quella di promuovere l’economia circolare, evitare gli sprechi e risparmiare energia rimettendo in circolo gli stessi prodotti o riutilizzando gli stessi materiali di cui sono composti. Vediamo il caso dei dispositivi elettronici, come smartphone e tablet.


Leggi anche: Anidride Carbonica: cos’è, origine e rischi

Ricondizionamento: l’ambiente ringrazia

laptop-2838921_1920

In Italia, così come nel resto del Mondo, qualcosa si sta muovendo, ma non basta. Alcune aziende italiane iniziano ad essere molto attive nell’economia circolare. Molte realtà donano nuova vita  a tutti i dispositivi ritirati (anche quelli danneggiati) grazie al processo di ricondizionamento effettuato da tecnici certificati.

La cura con cui è effettuato il processo di ricondizionamento dei dispositivi garantisce il perfetto funzionamento degli stessi, pari ai nuovi. Acquistando uno smartphone (o un tablet, o un pc) ricondizionato otterremo un vero e proprio usato premium. I dispositivi ricondizionati vengono infatti sottoposti a numerosi test hardware e software.

Gli eventuali componenti danneggiati vengono sostituiti e, al termine dei test, il dispositivo viene accuratamente igienizzato. Acquistando un prodotto ricondizionato, avete l’occasione di fare anche voi del bene all’ambiente. Questa tecnologia vi consente di risparmiare sull’acquisto del vostro dispositivo elettronico dando anche il vostro contributo concreto all’ambiente, acquistandolo ricondizionato, anziché nuovo.