Energia con i droni? Ecco il progetto Skypull

-
18/06/2022

Energie sostenibili: arriva la svolta dal settore dell’energia eolica con un progetto innovativo di una start up Svizzera. La grande novità prevede l’utilizzo di droni per raccogliere l’energia prodotta dal moto ventoso: sarà una tecnologia di successo per il futuro? Scopriamolo insieme!

Eolico

Il futuro della sostenibilità si prospetta più innovativo che mai: la start up svizzera Skypull sta ideando un articolato di droni in grado di sfruttare il moto ventoso per produrre energia Questa sarà chiaramente 100% green e rinnovabile, il che rende il progetto ancora più interessante e promettente.

Ma cerchiamo di capirne di più e approfondiamo la questione insieme.

Skypull: il futuro dell’energia rinnovabile?

Droni

Approfondiamo il progetto della start up innovativa Svizzera Skypull, e la loro idea di sfruttare l’energia del moto ventoso per produrre energia interamente sostenibile. Il progetto si basa sull’utilizzo dei droni, che verranno lanciati in volo con delle apposite eliche, che girando producono energia. L’innovazione sta proprio qui, sul metodo con cui un drone riesce a produrre energia con la rotazione delle eliche.

Lo sviluppo è stato effettuato in Svizzera nel cantone italiano, sviluppato in Canton Ticino nell’aeroporto di Lodrino. C’è dunque anche dell’orgoglio italiano nel progetto, che se di successo come auspicato, verrà utilizzato su moltissimi fronti e per molte città. Si dovrà valutare la sostenibilità economica.

Skypull: arrivano investimenti illustri

Droni

Il progetto Skypull sta attirando moltissimi investimenti, dopo che per cinque anni il progetto è stato nascosto ed ora è stato finalmente rivelato al mondo. I valori principali dell’utilizzo dei droni è dato in primis dalla grande resistenza della struttura e dalla possibilità di salire a quote altimetriche più elevate, in modo da canalizzare venti più potenti.

Grazie a queste circostanze, il progetto sta attirando moltissimi consensi, al punto da attirare investimenti illustri quali ad esempio quelli di Bill Gates. Il patron di Microsoft ha puntato il progetto e in futuro non è esclusa una partnership per finanziare il progetto.