Fiori Rossi: le 4 varietà più belle e semplici da coltivare

0
222
Fiori-rossi

Simbolo di passione, amore e calore, i fiori rossi sono tra i più amati in assoluto specialmente dalle donne. Fortunatamente, di piante che producono bellissimi fiori di questo colore è davvero pieno e non c’è altro che l’imbarazzo della scelta. Se però volete rinnovare le piante del giardino o del balcone, non potete certo preoccuparvi solamente dei loro colori. Dovete pensare anche alla coltivazione, che deve essere adatta e comunque piuttosto semplice. Le variabili da tenere in considerazione sono diverse ma fortunatamente esistono alcune varietà di fiori rossi che sono davvero perfette e che si prestano più di altre alle coltivazioni in vaso (ma anche in terra piena). 

Fiori Rossi: i più belli e facili da coltivare in vaso

Vediamo quali sono le 4 migliori varietà di fiori rossi in assoluto, insieme ad alcuni consigli per far crescere rigogliose queste piante decorative e meravigliose!

#1 Ibiscus

IbiscusTra le piante che producono dei fiori rossi meravigliosi troviamo sicuramente l’ibiscus: una delle più belle della categoria. L’ibisco non è difficile da coltivare e non richiede nemmeno cure particolari, ma deve essere collocato nel posto giusto perchè l’esposizione è fondamentale, proprio come per le orchidee. Una volta che avrete trovato il posto perfetto, lasciate la pianta dove si trova e non avrete più alcun problema. L’ibiscus cresce molto bene in Italia, ma nelle regioni del nord durante l’inverno potrebbe essere necessario portare la pianta all’interno perchè…continua a leggere

#2 Ranuncolo

RanuncoloIl ranuncolo è una pianta erbacea che produce dei fiori molto simili alle rose, anche se meno “sofisticati”. Si tratta di una varietà che si può trovare in diversi colori, ma i ranuncoli rossi sono tra quelli più belli e significativi, impiegati spesso anche per realizzare dei mazzi di fiori recisi da regalare. Il ranuncolo resiste molto bene anche alle temperature piuttosto rigide, ma richiede un’esposizione specifica perchè altrimenti rischia di morire…continua a leggere

#3 Garofano

Fiori-rossiConosciuti come le piante dei morti, i garofani sono in realtà dei fiori bellissimi, perfetti per la coltivazione fai da te perchè super resistenti. E’ proprio per questo motivo che sono spesso associati ai morti: grazie alla loro forza riescono a resistere anche in condizioni molto difficili e per questo motivo vengono spesso utilizzati per decorare le lapidi dei defunti. La pianta di garofani non richiede molte cure: non serve annaffiarla di frequente e la si può abbandonare anche per qualche periodo senza correre il rischio che muoia…continua a leggere

#4 Gladiolo

Il gladiolo è una pianta che si può vedere anche nei parchi e nel giardini pubblici perchè è molto resistente e non richiede cure particolari. Lo possiamo trovare in diverse tonalità e la sua caratteristica particolare è che gli steli di questa pianta sono molto lunghi. Per questo motivo, il gladiolo viene spesso utilizzato per creare dei mazzi di fiori recisi. Tra i fiori rossi che si possono coltivare in terra piena, il gladiolo è senza dubbio uno dei più resistenti e belli da vedere…continua a leggere

Ti potrebbe interessare anche…