Fotovoltaico domestico: cosa sono gli inverter e quanto costano?

-
02/06/2022

Siete arrivati alla conclusione che installare un impianto fotovoltaico sul vostro tetto potrebbe essere la soluzione migliore per risparmiare energia e fare un favore all’ambiente e alle vostre tasche? Se la risposta è si dovete sapere che avrete bisogno di un inverter, ovvero un dispositivo in grado di convertire l’energia solare continua in energia elettrica alternata. Andiamo a scoprire come funzionano e quanto costano.
Fotovoltaico

L’energia generata da un pannello solare è corrente continua (CC), quindi se volessimo sfruttarla per usi domestici sarà necessario munirsi di un inverter, apparecchio che può essere comodamente acquistato al giorno d’oggi che prevede dei costi non eccessivi.

Fotovoltaico domestico: come funziona l’inverter

Convertitore,

L’alimentazione di un apparecchio che normalmente si collegherebbe ad una presa domestica da 230 V è generalmente in corrente alternata (CA) e l’inverter è proprio quel dispositivo che effettua la conversione necessaria per utilizzare l’energia solare derivante dai pannelli fotovoltaici.

In sostanza, il convertitore rappresenta il cuore di ogni impianto che funziona con l’energia del sole. In particolare possiamo dire che il suo costo incide poco su quello totale dell’intero impianto.

Fotovoltaico domestico: quanto costa l’inverter

Soldi

Se avete in mente di investire del denaro per un impianto fotovoltaico domestico dovete considerare innanzitutto la potenza che intendete ottenere dallo stesso. Il costo del sistema e di conseguenza del convertitore và in base a diversi parametri come la potenza e la capacità di immagazzinamento.

Il costo di un inverter dipende dalla potenza desiderata in quanto nel momento in cui dovrà essere convertita energia saranno necessarie delle determinate caratteristiche. Se, ad esempio, abbiamo deciso di acquistare di un impianto fotovoltaico domestico da 2,5 kW (proprio come quelli da balcone), dovremmo scegliere un inverter da 3kW, in quanto, lo stesso apparecchio deve disporre di una potenza superiore dell’impianto.

Il prezzo per un apparecchio in grado di convertire energia con queste caratteristiche si aggira intorno ai 400 e i 600 euro, una cifra abbordabile per un risparmio futuro garantito.