Fotovoltaico Plug and Play: quanto si può risparmiare in bolletta

-
20/10/2022

Sono sempre di più le persone che nell’ultimo periodo sono tornate a valutare l’uso del fotovoltaico a seguito dell’aumento dei costi energetici. Torna in auge il dibattito riguardante l’uso di energie rinnovabili. Andiamo a scoprire quanto si potrebbe risparmiare scegliendo il fotovoltaico plug and play.

Fotovoltaico
Autore: ColiN00B / Pixabay

I pannelli solari plug and play rappresentano la soluzione più diffusa per far fronte ai costi dell’energia.

Fotovoltaico plug and play: come funziona

Fotovoltaico
Autore: gerhardt12 / Pixabay

Si tratta di un sistema fotovoltaico. Plug and play sta a significare letteralmente “Installa e usa“. La struttura alimentata tramite energia solare può essere facilmente collegata alla rete domestica e subito usato. Ovviamente Il “plug and play” può essere installato esclusivamente all’esterno di un’abitazione, ma anche qui il tutto è alla portata, non servono punti particolari, basta un tetto, un giardino o anche semplicemente un balcone. Cosa importante: l’impianto non necessita di alcun tipo di autorizzazione, basta solo comunicarlo al proprio gestore di fornitura elettrica.

Ogni pannello che va a comporre il sistema di alimentazione fotovoltaico ha una grandezza di circa 1mt ed è largo poco più di 1,5 metri. La sua profondità invece si attesta sui 4/5cm. La potenza è di circa 350/400 watt, ma se l’installazione avviene in maniera corretta e la sua posizione è ottimale rispetto alla luce solare, quindi esposto a Sud e con un’esposizione diretta, si può arrivare ad avere circa 450 kWh di energia elettrica in un solo anno. Una volta avvenuta l’installazione e il collegamento alla rete elettrica il suo utilizzo è immediato.


Leggi anche: Fotovoltaico, l’alternativa conveniente: come funziona il plug & play?

Fotovoltaico plug and play: quanto si risparmia

Soldi
Autore: nattanan23 / Pixabay

Il risparmio sulla bolletta può arrivare fino al 20%. Possiamo dedurre questo dato anche dal costo ridotto dei pannelli fotovoltaici plug and play rispetto ai classici impianti.

I prezzi sono molto variabili, ma in linea di massima la spesa è sostenibile, specialmente se paragonata al risparmio sul lungo periodo e ottenibile sin da subito. Questo sistema fotovoltaico ha un prezzo medio che oscilla tra i 400 e i 500 euro, escluso il costo di installazione, ma l’intera spesa può essere comunque detraibile grazie ad alcune sovvenzioni statali che possono arrivare fino al 50% dei costi totali. Un solo pannello solare plug and play ha una durata minima di 15 anni fino a un massimo di 25. Tra risparmio in bolletta è sovvenzioni il suo costo può essere ammortizzato in massimo 5 anni.