Fulmini: quali sono gli errori da non commettere quando c’è un temporale

-
28/08/2022

Che fare se ci si trova all’aperto, ad esempio in bici o in spiaggia, durante un temporale? Andiamo a scoprire quali sono tutti gli errori da evitare per non essere colpiti da un fulmine. 

Fulmini

La morte dell’imprenditore Alberto Balocco (53 anni), presidente della storica azienda dolciaria specializzata in pandori e panettoni, e di un suo amico, colpiti da un fulmine mentre erano in montagna in sella alle loro mountain bike elettriche, ha scosso l’Italia.

Temporale: i consigli utili per evitare di essere colpiti da un fulmine

Fulmini

In caso di temporali, è importante essere molto prudenti ed evitare di esporsi ai pericoli. In presenza di fulmini, ci sono alcune situazioni che andrebbero evitate.

Se ci dovessimo trovare in bici ed iniziassero a cadere fulmini nei nostri paraggi bisogna rispettare dei comportamenti. In questo caso la cosa migliore da fare è scendere dalla propria bici e trovare un riparo sicuro, che sia un edificio o un’auto, fino a quando le condizioni meteo non saranno migliorate. Le zone montane rientrano fra quelle più a rischio, quindi sarebbe meglio scendere a quote più basse.

Fulmini, A


Leggi anche: Fulmine: formazione e tipologie

Inoltre, è consigliato allontanarsi da pali, alberi isolati e pali della luce: questo perché, avendo una forma più allungata e appuntita, attraggono maggiormente i fulmini. Purtroppo, la gomma delle ruote non è in grado di proteggerci da un fulmine, perché le forze in gioco sono troppo sbilanciate.

L’Istituto Superiore di Sanità spiega:

“La cosa migliore, se non è possibile mettersi al coperto, è stare in uno spazio aperto, lontano da oggetti appuntiti o metallici (compresi ombrelli, bastoni e piccozze). La posizione migliore da assumere è stare accovacciati, mentre è più pericoloso stare sdraiati o in piedi”

Nel caso in cui ci dovessimo trovare in spiaggia la situazione è diversa. Un altro luogo piuttosto pericoloso, in caso di temporali, è la spiaggia. Se mentre state facendo il bagno a mare iniziate a vedere saette in cielo, vi conviene uscire immediatamente dall’acqua e mettervi al riparo ad esempio in un bar o dentro l’auto. Evitate assolutamente di stare sotto ‘ombrellone, che fa da conduttore. Lo stesso discorso vale se siete in piscina.

Prendete in considerazione questi consigli per restare in sicurezza quando ci sono i temporali.