Impianto di irrigazione: risparmiare acqua e rispettare l’ambiente

0
60
Irrigazione-Giardino

Chiunque abbia un orto o un giardino da curare ogni anno sa benissimo quanto sia importante installare un impianto di irrigazione di buona qualità. Al giorno d’oggi esistono sistemi in grado di garantire il massimo risparmio idrico e al contempo assicurare una resa ottimale delle colture: si può quindi consumare meno acqua nel pieno rispetto dell’ambiente e delle sue necessità. Quello che però in molti non sanno è che installare un impianto di irrigazione, sia esso per orto, giardino oppure prato, non è assolutamente complicato. Si può fare tutto in autonomia: l’importante è trovare i componenti giusti e seguire le istruzioni in modo dettagliato.  Bisogna anche sapere, prima di tutto, quale tipologia di impianto è più adeguata: come vedremo tra poco infatti l’irrigazione del giardino deve essere diversa rispetto a quella dell’orto. Una volta che però si hanno le idee chiare, si può acquistare tutta la componentistica online e installare in autonomia il proprio impianto. Oggi vi spieghiamo come fare e vi diamo utilissimi consigli.

Impianto di irrigazione: a goccia o interrato?

Esistono due grandi tipologie di impianti d’irrigazione: quelli interrati e quelli a goccia. Per l’installazione di questi due sistemi è importante scegliere prodotti di qualità e delle migliori marche come Orbit, Rain Bird, Hunter e Irritec. È possibile acquistare tutti i componenti in internet: un buon negozio online prodotti irrigazione vi garantirà dei prezzi vantaggiosi e vi offrirà tutte le guide all’installazione.

Impianti di irrigazione per prato o giardino interrati

Gli impianti di irrigazione interrati vengono installati a livello del terreno e possono essere programmati in modo da gestire ciclo e durata dell’irrigazione in modo automatico. Per fare ciò però occorrono alcuni componenti specifici ossia irrigatori, centraline, elettrovalvole e raccordi. Grazie alla centralina e ai programmatori è possibile impostare i cicli di irrigazione automatici e tutto diventa più semplice. Si può andare in vacanza senza problemi, perché al giardino e al prato ci pensa l’impianto!

Impianti di irrigazione per orto a goccia

Gli impianti a goccia sono l’ideale per l’irrigazione dell’orto, ma anche per le siepi del giardino o addirittura per il balcone. Consentono di risparmiare notevoli quantità di acqua ed installarli in autonomia non solo è molto semplice ma anche divertente!  Anche in questo caso esistono diversi componenti: gocciolatori, tubi, raccordi ed eventualmente anche centraline in grado di far partire automaticamente l’irrigazione.

Sei alle prime armi? Scegli il kit irrigazione con tutto il necessario!

In molti sono spaventati all’idea di installare un impianto di irrigazione in completa autonomia: hanno paura di sbagliare o di commettere qualche errore, ma soprattutto di dimenticare qualche componente fondamentale. Se siete alle prime armi e non avete mai progettato né installato un impianto di irrigazione in vita vostra, la cosa migliore è acquistare un kit già completo di tutto il necessario. Potete acquistarlo in un buon negozio online prodotti irrigazione: basta assicurarsi che i prodotti siano di ottime marche come Irritec, Hunter, Orbit e Rain Bird e per il resto potete stare tranquilli. Installare un impianto con le proprie mani e in completa autonomia è davvero facilissimo al giorno d’oggi e vi permetterà di risparmiare notevolmente, non solo sulla manodopera ma anche sul prezzo dei singoli componenti!

Fotovoltaico: trova il prezzo più basso Confronta diversi preventivi gratuiti e trova quello più conveniente
Oggi, con 72,00 € al mese puoi installare un piccolo impianto da 3KW, fai del bene alla comunità perchè riduci le emissioni di CO2 e oggi costano il 70% in meno rispetto a 10 anni fa, occupano meno spazio e sono più performanti.
>> Scopri di più <<

LEAVE A REPLY