Industria Solare ed Europa: la nuova alleanza per la produzione fotovoltaica

-
13/10/2022

La Commissione europea ha approvato la nuova Solar Photovoltaic Industry Alliance con l’obiettivo di aumentare le tecnologie di produzione di prodotti e componenti solari fotovoltaici innovativi. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

Fotovoltaico
Autore: Bru-nO / Pixabay

Un nuovo patto industriale per rafforzare il settore manifatturiero del fotovoltaico.

Solar Photovoltaic Industry Alliance: cosa significa

Alleanza
Autore: geralt / Pixabay

Tecnologie innovative e nuovi posti di lavoro. Ma soprattutto una crescita sostanziale del Made in Europe, per rafforzare la catena del valore nei confini del Vecchio Continente. Con questi obiettivi nasce la Solar Photovoltaic Industry Alliance, letteralmente l’Alleanza dell’Industria Solare Fotovoltaica. Figlia della Strategia europea adottata a maggio 2022 nell’ambito del Piano REPowerEU, l’Alleanza è stata formalmente approvata ieri dall’Esecutivo UE.

Il compito di questa alleanza è quello di riunire attori industriali, istituti di ricerca, associazioni di consumatori, ONG e altre parti interessate su un’unica missione: far crescere la produzione di moduli e componenti solari innovativi in Europa. Nel dettaglio l’Alleanza dell’industria solare elaborerà un piano d’azione per la catena del valore fotovoltaico e interagirà con l’UE e gli Stati membri su una serie di questioni cruciali. Dalla ricerca e l’innovazione in ambito tecnologico alla catena di approvvigionamento industriale, dalle materie prime all’accesso ai finanziamenti, dalla circolarità e sostenibilità del comparto alla creazione di partenariati internazionali.

Alleanza dell’industria Solare: gli obbiettivi

Fotovoltaico
Autore: blickpixel / Pixabay

Spiega Thierry Breton, commissario europeo per il mercato unico:

“Per raggiungere gli obiettivi europei in materia di energie rinnovabili ed evitare di sostituire la dipendenza dai combustibili fossili russi con nuove dipendenze, stiamo lanciando un’alleanza industriale per l’energia solare. Con il suo sostegno, l’Unione potrebbe raggiungere 30 GW di capacità produttiva annuale entro il 2025 lungo l’intera catena del valore del fotovoltaico”.

Un’iniziativa accolta calorosamente dal settore fotovoltaico europeo, oggi alla ricerca di nuovi strumenti e supporti per riacquistare la leadership tecnologica. Per Dries Acke, Policy Director di SolarPower Europe, la nuova Alleanza dell’Industria Solare arriva in un momento cruciale, infatti commenta:

“In un panorama di produzione fv competitivo a livello globale, la diversificazione della catena del valore e il potenziamento della produzione europea di energia fotovoltaica rafforzeranno le ambizioni di sicurezza energetica e diffusione dell’energia solare della Commissione europea”.