La mobilità elettrica: perchè conviene?

-
30/04/2022

Le auto elettriche rappresentano da diverso tempo una valida alternativa alla mobilità convenzionale composta da autovetture che inquinano l’ambiente e non garantiscono nessun tipo di risparmio sulle spese del carburante, le auto elettriche invece sì. Andiamo a scoprire quali sono i vantaggi e gli utilizzi di questa tipologia di auto ad emissioni zero.

Auto Elettrica smart

I vantaggi principali della scelta di un’auto elettrica riguarda il fatto che queste hanno un minore impatto sull’ambiente, sia dal punto di vista energetico che dal punto di vista dell’inquinamento sonoro e urbano. Molte persone stanno acquistando auto ad emissioni zero proprio per far fronte ai rincari del carburante; purtroppo ad oggi i veicoli elettrici hanno ancora un costo abbastanza elevato, quindi una soluzione potrebbe essere quella di avviare un noleggio a lungo termine.

Acquistare o noleggiare ?

Il noleggio a lungo termine permette di poter utilizzare per le proprie necessità un veicolo ad emissioni ridotte eliminando il fatto di dover sostenere i costi iniziali d’acquisto dell’autovettura. Bisogna considerare, infatti, che i prezzi di questa tipologia di auto vetture si aggirano tra i 20.000 e i 50.000 euro e ovviamente risulta ancora difficile trovare un usato di un certo livello ad un prezzo ribassato.

I dati parlano chiaro, in altri Paesi europei le immatricolazioni di auto a diesel o a benzina sono diminuite di molto rispetto a quelle delle auto elettriche. In Italia però, questi risultati sembrano ancora abbastanza lontani, infatti si stima che si potrà raggiungere una buona quota di diffusione delle auto elettriche o ibride nel giro di 10-15 anni.

Un altro fattore da considerare sono i costi di manutenzione che ancora oggi potrebbero essere un deterrente per l’acquisto. Proprio per questi motivi, se non si dispone della liquidità per accedere all’acquisto di un’auto elettrica, si potrebbe stipulare con una concessionaria o una compagnia di noleggio un contratto a lungo termine di noleggio, che prevede l’affitto di una macchina elettrica per periodi che variano dai 12 ai 48 mesi. Questa soluzione potrebbe essere utile per evitare i costi di manutenzione straordinaria e ordinaria, inoltre garantirebbe un cambio di vettura alla scadenza di contratto, di conseguenza, la possibilità di guidare modelli sempre più nuovi e meno impattanti.

Come si noleggiano le auto elettriche?

Per noleggiare un auto a zero emissioni bisogna sottoscrivere un contratto con la compagnia di noleggio. In particolare si concorda un canone mensile, quota che comprende l’utilizzo del veicolo, gli oneri per l’assicurazione e gli oneri accessori come la RC auto, la copertura infortuni e la polizza furto incendio. Possiamo specificare che nella maggior parte dei casi è prevista anche l’assistenza stradale e il tagliando. In sostanza si può dire che il noleggio garantisce una condizione di tranquillità dal punto di vista della sicurezza e della legalità, senza parlare poi dei vari costi che si dovrebbero sostenere legati alle manutenzioni.

Le caratteristiche della mobilità elettrica

La caratteristica principale delle auto elettriche riguarda la loro capacità di non produrre alcun tipo di emissione dannosa per l’ambiente. L’energia elettrica, infatti, viene prodotta in maniera più sostenibile rispetto al ciclo di distribuzione dei combustibili fossili utilizzati come carburanti. Inoltre, per gli automobilisti che possiedono un’auto elettrica è previsto anche l’accesso alle aree a traffico limitato e il parcheggio gratuito sulle strisce blu.

Per quanto riguarda i rifornimenti possiamo concludere che quello delle auto elettriche è più conveniente rispetto ai rifornimenti con carburanti derivati da combustibili fossili, infatti l’auto a zero emissioni permette di risparmiare fino a 67 euro su un percorso di 1000 km, ovviamente variabile a seconda dei modelli.

Ora che siete a conoscenza dei vantaggi derivati da una scelta sostenibile come quella di noleggiare un’auto elettrica, cosa aspettate?

Sicuramente in futuro sarà necessario implementare la mobilità elettrica per ovviare al problema dei cambiamenti climatici e raggiungere finalmente la conversione energetica.