Lampade led: stile ed efficienza

0
58

Sono sempre più comuni le lampade led. Si tratta infatti di un componente elettronico che, quando passa la corrente, subito si accende ed emette una luce senza raggi ultravioletti e infrarossi. E’ l’evoluzione del settore, la luce infatti c’è grazie un semiconduttore che rende l’illuminazione molto più efficiente a livello energetico e dura anche di più.

Le lampade led un po’ alla volta stano sostituendo quelle tradizionali tanto nelle case quanto all’interno dei negozi. Ma quali sono i vantaggi delle lampade led?

Tot vantaggi delle lampade LED

  1. Risparmio energetico

Le lampade led consumano molta ma molta meno energia perciò sempre più persone stanno sostituendo quelle tradizionali con le led. La potenza misurata in watt è infatti inferiore e ciò comporta un risparmio economico non indifferente. Se per esempio fino a oggi avete usato una lampada al neon da 40 W, adesso potete ottenere la stessa luce con una lampada a led che consuma 17 W. E’ vero perciò che queste lampadine costano un po’ di più ma è altrettanto vero che in fin dei conti il risparmio a livello di consumi si vede già nel giro di un anno.

  1. Durata

Ciò che potete trovare nella sezione lampadari led di Livingo hanno una durata molto superiore alla media. I LED infatti hanno un’emissione luminosa ottimale anche dopo oltre 50.000 ore di uso. Dopo tutto questo tempo invece di essere al 100% è al 70%. Si stima che una lampadina led può durare senza troppi problemi fino a 100.000 ore. La vita media perciò di una lampadina, contando un uso medio di sei ore al giorno, è di circa 8.300 giorni. Corrisponde perciò a circa 22 anni di vita contro meno di un anno per le lampadine a filamento.

  1. Efficienza luminosa

Ha un’alta efficienza luminosa. In pratica emette una maggior quantità di luce in grado di essere vista dall’occhio umano rispetto alle lampadine tradizionali. L’efficienza luminosa di una lampada LED è di 120/lm/W mentre una lampada ad incandescenza per esempio solo 13/lm/W.

  1. Non è pericolosa

Non contiene gas nocivi per la salute ma solo polvere di silicio. Non ci sono sostanze tossiche. Non provoca inquinamento luminoso. Non emette raggi Uv e nemmeno raggi infrarossi che sono dannosi per gli occhi.

  1. Non emettono luce calda

Le lampadine LED non emettono calore perché lo trattengono. La temperatura raramente va oltre i 50°C. Questo rende il genere di lampade led adatte per stare in contatto con la plastica e il legno. Non solo, il calore generato da queste lampade si disperde nella stanza e questo provoca anche l’aumento delle temperature in estate.

  1. Non richiedono manutenzione

Queste lampade non richiedono manutenzione. O meglio, la richiedono ma solo raramente. Considerate che il rischio di dover intervenire è di 1/100 rispetto agli impianti al sodio che sono in uso attualmente.

  1. Sono compatibili praticamente con qualsiasi attacco

Quando comprate una lampada led questa è compatibili con gli attacchi, le tensioni e le dimensioni. Perciò da questo punto di vista non dovete avere problemi.