Mantenere l’ora legale dopo ottobre: un’idea contro la crisi energetica

-
06/09/2022

Dopo aver discusso per anni sull’abolizione o meno dell’ora legale oggi, alla luce dell’attuale crisi energetica, si fa strada l’ipotesi di mantenerla e così rinunciare all’ora solare a partire dal prossimo ottobre. Andiamo a vedere quale potrebbe essere la soluzione alla crisi climatica.

Ora, Legale

Domenica 30 ottobre, alle 3 di notte, si dovrebbe passare nuovamente dall’ora legale a quella solare, spostando quindi le lancette dell’orologio un’ora indietro. Ma lo scenario attuale potrebbe portare a qualcosa di nuovo.

Cambio dell’ora legale: cosa potrebbe succedere

Risparmio, Energetico

A fronte dell’attuale crisi energetica, infatti, e dei relativi rincari delle materie prime a cui si è arrivati, la Società italiana di medicina ambientale (Sima) ha fatto richiesta al governo di istituire l’ora legale tutto l’anno, abbandonando quindi il tradizionale passaggio dall’ora legale a quella solare.

Alla base della richiesta da parte di Sima ci sono dei buoni motivi. Durante i sette mesi del 2022 in cui era in vigore l’ora legale, prima dell’impennata dei prezzi, secondo quanto calcolato da Terna, sono stati risparmiati circa 420 milioni di kilowattora di energia elettrica l’equivalente al fabbisogno medio annuo di circa 150 mila famiglie. Negli stessi mesi non sono state immesse nell’atmosfera almeno 200 mila tonnellate di Co2, con un risparmio stimato di oltre 190 milioni di euro.


Leggi anche: Ora Legale: quando e perchè bisogna impostare la nuova ora

I benefici della proposta da parte di Sima

Risparmio, Energetico

Il passaggio all’ora legale permanente eviterebbe di tornare a spostare a fine ottobre le lancette indietro di un’ora, comporterebbe un risparmio energetico e, con ogni probabilità, avrebbe anche degli effetti positivi sulla salute. Il cambio dell’ora porta inevitabilmente a un’alterazione del ciclo sonno-veglia che, a sua volta, può provocare nervosismo, stanchezza, sbalzi dell’umore e, in alcuni casi anche depressione. ora potremmo trovarci a una nuova svolta: si è spesso parlato di abolire l’ora legale, e se invece decidessimo davvero di mantenerla, sarebbe un male o un bene?