Melograno: la pianta e gli incredibili benefici del frutto

0
111
Melograno

Il melograno è una pianta originaria dell’Iran e dell’India, ma ormai diffusissima anche in Europa. Nella nostra Penisola sono molte le persone che hanno un albero di melograno nel proprio giardino: questa pianta si adatta infatti molto bene al clima mediterraneo ed è facilissima da coltivare. L’albero di melograno è bellissimo da vedere ma non è solo per il suo valore decorativo che è diventato così popolare, quanto piuttosto per i deliziosi frutti che produce e che vantano delle proprietà benefiche davvero eccezionali. I famosi chicchi rossi di melograno infatti sono ricchi di vitamine e fenoli: hanno un grande potere antiossidante e sono utili anche per risolvere i problemi legati alla menopausa. 

Melograno: una pianta dalla facile coltivazione

Melograno-alberoLa pianta di melograno (punica granatum) appartiene alla famiglia delle Punicacee ed è originaria dell’Iran e dell’India. Con il passare del tempo però si è iniziata a diffondere in molte altre zone del mondo, comprese quelle mediterranee. In Italia il melograno è ormai un albero che si può trovare in tutte le regioni, da nord a sud, e che viene coltivato non solo per il suo aspetto ornamentale ma anche per i suoi frutti. La pianta non tollera temperature inferiori ai -10° ma è in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di terreno, compreso quello calcareo. Si tratta di un albero molto resistente, che al massimo raggiunge i 3 metri di altezza e che non richiede particolari cure perchè è in grado di resistere anche a periodi di siccità. Esistono alcune varietà di melograno nano che possono essere coltivate anche sul balcone di casa, in vaso, e che raggiungono al massimo 1 metro di altezza. Queste però sono più complicate da coltivare e hanno scopi puramente ornamentali.

Le proprietà del frutto del melograno

Melograno-ricetteCome abbiamo già accennato, il frutto del melograno (che propriamente si chiama melagrana) vanta delle proprietà benefiche eccezionali. Innanzitutto è ricco di vitamina C e quindi è l’ideale per rafforzare il sistema immunitario nel periodo autunnale. I chicchi di questo frutto contengono anche numerosi fenoli, utili per contrastare i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. Inoltre, sembra che la melagrana aiuti a prevenire il cancro al seno e ha un basso contenuto calorico.

Infine, la melagrana viene spesso consigliata alle donne in menopausa perchè ricca di selenio e beta-carotene, utile per alleviare le vampate di calore e fare fronte agli sbalzi ormonali tipici di questo periodo.

Melograno: come mangiarlo, ricette ed idee

Per ottenere tutti i benefici da questo frutto, la cosa migliore da fare è mangiarlo così com’è e quindi fresco. In tal modo le sostanze nutritive e le vitamine rimangono completamente intatte. Con il melograno però possiamo preparare diversi piatti: di ricette se ne trovano moltissime anche online e lo si può abbinare sia alla carne che alla verdura. Da provare, il coniglio al melograno, che prevede la cottura della carne con il succo fresco di questi frutti. Il loro sapore leggermente acido e dolce crea dei contrasti davvero deliziosi!

Ti potrebbe interessare anche…