Mobilize Fast Charge: cosa è, come funziona e chi può usarla

-
16/10/2022

Mobilize Fast Charge è la nuova rete di ricarica ultrarapida sviluppata da Mobilize e alcuni concessionari Renault che, in maniera analoga al progetto italiano Volvo Recharge Highways, ospiteranno le nuove infrastrutture presso sedi scelte a meno di cinque minuti dall’uscita delle autostrade o siti su strade a scorrimento veloce. Andiamo a scoprire di cosa stiamo parlando e come funzionano le Mobilize Fast Charge.

Auto, Elettriche
Autore: andreas160578 / Pixabay

Il progetto è davvero innovativo e potrebbe apportare molti vantaggi alla mobilità sostenibile.

Mobilize Fast Charge: le caratteristiche

Ricarica
Autore: Joenomias / Pixabay

Secondo questo nuovo sistema di ricarica veloce, la rete, che arriverà a potenza fino a 400 kW, comprenderà 200 stazioni in tutta Europa entro metà del 2024, aperte a tutti i conducenti di auto elettriche 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, con 6 punti di ricarica.

Il sistema di stoccaggio produrrà una potenza istantanea di 600 kW, capace di erogare una potenza elevata anche in caso di ricariche simultanee. Questa soluzione potrebbe essere un grande vantaggio per l’efficientamento e la velocizazzione delle ricariche elettriche.

Oltre alla ricarica, che sarà compatibile con il Mobilize Charge Pass e con la gran parte delle Card NFC di ricarica europee, i conducenti di veicoli elettrici potranno passare l’attesa in un’area relax confortevole, concedendosi un caffè, lavorando, o giocando a una console.

I proprietari di Mobilize Card avranno inoltre tariffe preferenziali su tutta la rete, anche se al momento l’azienda non ha rilasciato dati sui prezzi. L’iniziativa si svilupperà sempre di più e verranno offerte nuove soluzioni per i guidatori elettrici.