Pale eoliche casalinghe: cosa sono e come funzionano

-
10/08/2022

Molti italiani hanno iniziato ad installare nelle proprie abitazioni delle pale eoliche domestiche proprio per sfruttare la potenza del vento e generare energia elettrica pulita. Andiamo a scoprire cosa sono e per quale motivo potrebbero apportare molti benefici al risparmio energetico.

Eolico

Stiamo parlando di energia eolica ovvero una delle fonti di energia alternativa e pulita, cioè l’energia prodotta dal vento.

Pale eoliche casalinghe: cosa sono?

Efficienza, Casa

Grazie ad un impianto composto da pale eoliche e generatori, questa energia ha bisogno di poco spazio per essere utilizzata. Solitamente le pale eoliche più diffuse sono quelle orizzontali, il cui vantaggio principale è che possono arrivare a produrre moltissima energia elettrica (con la direzione del vento congrua).

Ma esiste anche la variante verticale ovvero con la turbina verticale eolica in cui il motore principale è posto in maniera trasversale al vento mentre i componenti sono posizionati alla base della turbina stessa.

Questo tipo di impianto permette al generatore di essere posizionato vicino al terreno e quindi è molto più facile accedervi per eventuali riparazioni e per la manutenzione.

Pale eoliche casalinghe: come funzionano?

Energia, Rinnovabile


Leggi anche: Impianti eolici domestici: i benefici e le applicazioni

Gli impianti eolici domestici sono formati da alcuni componenti principali: un aerogeneratore formato da turbine eoliche, un contatore, un inverter e una batteria di accumulo.

L’energia cinetica del vento muove le pale eoliche e successivamente questa energia cinetica viene convertita in energia elettrica dal generatore eolico.

Le pale si muovono solo quando il vento raggiunge una velocità minima. L’energia elettrica viene quindi portata verso la casa e a questo punto interviene l’inverter che trasforma la corrente continua in corrente alternata a 220 Volt; l’inverter è fondamentale anche nel caso in cui il surplus energetico venga immesso in rete.

Infine, la batteria di accumulo, come suggerisce il nome, accumula l’energia elettrica per utilizzarla successivamente.

Sicuramente il mini eolico in casa rappresenta una possibilità importante per il risparmio energetico in futuro.