Pannelli isolanti di fibra di mais totalmente biodegradabili: come funzionano

-
08/01/2023

La fibra di mais è un materiale biodegradabile al 100% e riutilizzabile e viene prodotto in lastre per l’edilizia essendo anche  di facile impiego. Vediamo insieme di cosa si tratta.

top-view-marinated-corn-seeds-white-background

La fibra di mais è un prodotto che viene ricavato dai chicchi di mais e si tratta di un materiale ecocompatibile e 100% naturale. È usata principalmente per la realizzazione dei pannelli termoisolanti.

Vediamo insieme nel dettaglio cos’è la fibra di mais.

Fibra di mais: cos’è e vantaggi

heap-grains-maiz-background-pile

La fibra di mais è utilizzata per realizzare pannelli 100% biodegradabili che non contengono alcun tipo di sostanza tossica e non comportano alcun rischio per la salute dell’uomo, né in fase di utilizzo né durante la messa in opera. Si tratta di una fibra altamente traspirante e che possiede ottime proprietà isolanti termoacustiche, ma non solo. In caso di incendio, produce poco fumo ed è è autoestinguente.

La fibra viene prodotta a partire dalla fermentazione dei chicchi di mais, in modo da estrarre l’acido polilattico che viene viene successivamente lavorato per la produzione delle fibre.

I pannelli sono prodotti a partire da una miscela di fibre composta da:


Leggi anche: Mais: coltivazione, proprietà, calorie e controindicazioni

  • 70% di fibre normali;
  • 30% di fibra bicomponente (fibra di acido polilattico normale all’interno e strato di acido polilattico modificato all’esterno)

Le fibre sono poi sovrapposte in veli sottili e inserite in forni impostati ad una temperatura di 160 C° in maniera tale da ottenere la termolegatura delle fibre e la formazione di pannelli aventi spessore e densità differenti.

L’uso della fibra di mais in ambito edilizio

seeds-sweet-corn-wooden-table

La fibra di mais viene spesso usata come materiale isolante nella realizzazione di pannelli al 100% naturali che vengono utilizzati per l’isolamento dei tetti ed anche per l’isolamento delle pareti verticali. In genere, vengono venduti in lastre aventi dimensioni 2000 x 1000 mm, e spessore variabile da 20 a 60 mm.

I pannelli in fibra di mais sono isolanti termici, 100% biodegradabili, isolanti acustici e atossici e possono essere installati nelle seguenti condizioni:

  • intercapedini di strutture lignee;
  • pareti divisorie interne;
  • cappotti interni;
  • cappotti esterni ventilati;
  • controsoffitti;
  • solai;
  • coperture ventilate;
  • sottopavimenti.