Pannelli solari rivoluzionari: il fotovoltaico che funziona di notte

-
26/04/2022

Se fosse possibile raccogliere energia solare anche di notte ? Quali sarebbero i vantaggi e come potrebbe cambiare il mondo energetico ? Andiamo a scoprire insieme come i ricercatori della Stanford University hanno trovato la soluzione a questi due quesiti, infatti sviluppando un sistema in grado di raccogliere l’energia solare durante la notte,senza l’utilizzo di batterie, potrebbero rivoluzionare il sistema energetico mondiale.

Celle, Solari

La ricerca è stata portata avanti da alcuni studiosi della Stanford University e pubblicata sulla rivista Applied Physics.  

La cella fotovoltaica: come funziona

La nuova tecnologia prevede l’utilizzo di una cella fotovoltaica in grado di raccogliere energia solare. La cosa davvero interessantre riguarda il fatto che questo dispositivo possa raccogliere l’energia sottoforma di calore disperso della Terra , questa forza ha lo stesso ordine di grandezza della radiazione solare in entrata.

La fornitura di energia proveniente dalle celle fotovoltaiche, è prevista durante tutto il giorno, invece l’immagazzinamento si svolge durante le ore notturne. Questi nuovi apparecchi fotovoltaici sfruttano l’irradiamento rilasciando calore nell’atmosfera, in questo modo il dispositivo può utilizzare un modulo termoelettrico per generare corrente e tensione elettrica dal gradiente di temperatura che si viene a creare tra l’ambiente circostante e la cella fotovoltaica. La struttura termica del sistema è divisa in una parte fredda e una parte calda , porprio per garantire la differenza di temperatura tra le due parti e generare il differenziale.

Sid Assawaworrarit , autore della ricerca , afferma:”Il modulo termoelettrico ha lo scopo di avere un ottimo contatto sia con il lato freddo, che è la cella solare, sia con il lato caldo, che è l’ambiente circostante.Senza di questo non saremmo in grado di ottenere molta energia da questo meccanismo”.

Sole, Notte

La nuova frontiera energetica: fotolvotaico notturno

La nuova tecnologia potrebbe essere incorporata negli impianti solari esistenti, infatti l’nstallazione non prevede dei costi esagerati considerato il miglioramento energetico che potrebbe apportare il sistema. Il fattore determinante per l’applicazione di questa tecnologia risiede nel fatto che ha una struttura semplice , infatti è possibile costruirla anche in località dove non si dispone di risorse appropiate . Zunaid Omair, uno degli autori dello studio ci conferma: “Quello che siamo stati in grado di fare qui è stato costruire tutto partendo da componenti standard, volevamo ottenere un ottimo contatto termico e la cosa più costosa dell’intera installazione era il modulo termoelettrico

Dobbiamo considerare che per l’illuminazione di notte,l‘elettricità utilizzata richiede alcuni watt di potenza . Ad oggi il dispositivo genera un totale di 50 milliwatt per metro quadro, il che significa che un’ illuminazione standard di un’abitazione richiederebbe circa 20 metri quadri di area dove sono installati pannelli fotovoltaici con le nuove celle solari.”Nessuno di questi componenti è stato progettato specificamente per questo scopo”, ha affermato l’autore Shanhui Fan. “Quindi penso che ci sia spazio per miglioramenti, nel senso che se ognuno di questi componenti fosse davvero progettato per il nostro scopo, penso che le prestazioni potrebbero essere migliori”.

“Questa nuova cella solare ha un basso costo di installazione in quanto può essere inserita in pannelli fotovoltaici esistenti ed è in grado di produrre energia da utilizzare durante la notte.

Il progetto è in fase di finalizzazione, infatti il team di ricerca e progettazione sta cercando di migliorare i componenti termoelettrici del dispositivo e l’isolamento termico , ovviamente per garantire un’efficienza sempre più alta del sistema. L’ultimo punto da migliorare riguardo il  processo di raffreddamento radiativo che non dovrebbe andare ad intaccare la capacità di immagazzinare energia solare.

Che dire, una tecnologia innovativa che potrebbe rivoluzionare il mondo del fotovoltaico apportando delle modifiche sostanziali e garantire un futuro rinnovabile accompagnato da una fornitura di energia costante e pulita.