Pannello solare solidale: di cosa si tratta e come funziona

-
08/06/2022

Il pannello solare da balcone è un’ottima alternativa al tradizionale impianto fotovoltaico sul tetto ed è caratterizzato da una serie di vantaggi. Inoltre, una recente iniziativa è pronta a mettere su un progetto che permetterà di fare una donazione per dotare determinate famiglie di questa tipologia di pannelli.

Pannelli, Solari

I pannelli solari da balcone rappresentano un’ottima alternativa agli impianti sul tetto. Infatti, costano meno, non necessitano di un tetto, non sono ingombranti e producono un rilevante risparmio in bolletta.

Presto, sarà possibile donare questo tipo di pannello, con il medesimo meccanismo del “caffè sospeso”. Ma come è possibile tutto ciò? Vediamo insieme.

Pannello solare solidale: il nuovo progetto di Legambiente ed EnelX

Pannelli, Solari

Legambiente ed EnelX hanno intenzione di lanciare una nuova iniziativa finalizzata a combattere la povertà energetica e al contempo riuscire a veicolare efficienza energetica e decarbonizzazione anche nell’edilizia abitativa delle metropoli meno agiata.

Il progetto assume le sembianze di una campagna di raccolta fondi nominata “#UnPannelloInPiù”, con il doppio obiettivo di aiutare le famiglie in difficoltà e di informare e sensibilizzare i cittadini sulle grandi potenzialità di questa tipologia di pannelli. Con una donazione, che si potrà fare sul sito di Legambiente, le persone, le associazioni e le imprese, potranno contribuire all’acquisto fotovoltaici da appartamento a famiglie in difficoltà economica e sociale.

L’iniziativa di crowdfunding sarà accompagnata da una campagna itinerante, dall’8 al 27 giugno, con tappa in nove città italiane.

Pannello solare da balcone: di cosa si tratta

Tegole, Solari

I pannelli solari da balcone possono essere esposti in qualsiasi balcone della propria casa, purché sia esposto a sud. Questo tipo di impianto ha un costo che oscilla tra i 600 e i 1000 euro, è caratterizzato da dimensioni ridotte rispetto ai classici impianti, e soprattutto la sua installazione non prevede alcuna autorizzazione, essendo un intervento di edilizia libera.

In generale, questo tipo di impianto fotovoltaico è composto da uno o due pannelli solari, con una potenza compresa tra 350 e 400 watt e con due pannelli solari (con una potenza complessiva di 700 watt) il risparmio in bolletta è pari al 25%.