Pianeta a rischio: cosa fare per salvarlo?

-
23/05/2022

Oggi 22 Maggio si celebra la giornata mondiale della Biodiversità, un momento per poter discutere di una tematica fondamentale per il nostro Pianeta. Andiamo a scoprire di cosa si tratta e perchè è importante affrontare questi temi.

Biodiversità

Nell’anno 2000 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha indetto un giorno di ricorrenza per sensibilizzare la popolazione mondiale sull’importanza del sistema generato dalla natura, la Biodiversità, caratteristica fondamentale che permette la vita sulla Terra.

La giornata mondiale della biodiversità: quali sono i principi?

Sostenibilità

La data che è stata scelta è riferita al 22 Maggio 1992, quando a Nairobi, in Kenya venne adottata la “Convenzione sulla Diversità Biologica“. Dietro la convenzione, in quei territori, si applicavano alcuni principi fondamentali come : la conservazione della biodiversità, l’uso sostenibile della biodiversità e la giusta ripartizione dei benefici derivanti dall’utilizzo delle risorse energetiche.

Questi principi avrebbero dovuto garantire un futuro sostenibile ed assicurare uno sviluppo globale rispettoso della biodiversità e del Pianeta terra.

Questa ricorrenza ci ricorda l’importanza della salvaguardia di tutte le specie viventi sul pianeta terra, agli sprechi, l’attenzione alle risorse naturali e l’attenzione verso il consumo eccessivo di cibo.

Il genere umano è invitato ad attuare dei comportamenti utili al cambiamento in positivo, in particolare parliamo di:

mangiare alimenti stagionali
acquistare prodotti locali
ridurre lo spreco di cibo e di acqua
ridurre gli imballaggi alimentari utilizzando contenitori riutilizzabili
evitare o almeno limitare l’uso della plastica.

La giornata mondiale della biodiversità : cosa rischia il Pianeta

WWF

La biodiversità tocca moltissimi punti importanti per la vita sul pianeta Terra. Il titolo scelto per la manifestazione di quest’anno è : “Costruire un futuro condiviso per tutte le forme di vita” con molta probabilità ideato per ricordare all’uomo che il suo comportamento può condizionare la scomparsa di altre specie sulla terra, infatti secondo alcune stime fatte da WWF, circa un milione e mezzo di specie animali e vegetali sono a rischio estinzione.

Grazie alla consapevolezza e al buon senso potremmo davvero cambiare le sorti del Pianeta Terra