Piante aromatiche: 4 varietà facilissime da coltivare

0
200
Piante-aromatiche

Quando la primavera è alle porte, arriva il momento di iniziare la coltivazione delle piante aromatiche! Ce ne sono di tutti i tipi e si possono tenere anche in vaso, quindi se non avete un giardino o un orto poco importa: potete coltivare le piante aromatiche anche sul balcone di casa in modo da averle sempre a disposizione. Basilico, menta, erba cipollina e timo sono tra le più semplici da coltivare ma richiedono qualche accortezza a differenza di salvia e rosmarino che invece resistono anche alle temperature più rigide.

Oggi vedremo quindi queste 4 varietà: come coltivarle al meglio, dove posizionarle per fare in modo che crescano rigogliose e come regolarsi con le annaffiature. Seguendo qualche semplicissima regola infatti è possibile coltivare le piante aromatiche in giardino o sul balcone senza nessun problema. Se però, per esempio, esagerate con le quantità di acqua o vi dimenticate di irrigarle potreste vederle morire. Conviene dunque sapere come regolarsi per la coltivazione di queste piante, che comunque non necessita di grandissime attenzioni ma di piccoli accorgimenti.

Basilico: il re delle piante aromatiche

Il basilico può essere considerato il re delle piante aromatiche: è infatti il più apprezzato ed utilizzato in assoluto nella nostra Penisola. Coltivare questa pianta non è per nulla difficile, sia in terra piena che in vaso, ma è importante sapere che esistono numerose varietà e che ognuna di queste necessita di accorgimenti specifici. Il basilico comune si può collocare sia in pieno sole che in mezzombra, ma non tollera bene le basse temperature. Se quindi vivete in zone dove il clima tende ad essere fresco anche in primavera e in estate, vi conviene prendere il basilico greco che però teme gli sbalzi termici…continua a leggere

Erba cipollina: profumata e delicata

L’erba cipollina è una pianta romatica dal profumo intenso che ricorda la sua parente stretta: la cipolla. Il suo sapore tuttavia è molto più delicato ed è quindi l’ideale per arricchire piatti di carne e pesce. L’erba cipollina si può coltivare sia in terra piena che in vaso, ma in quest’ultimo caso conviene piantare i bulbi in vasche profonde in modo da dare loro lo spazio necessario per svilupparsi sotto terra…continua a leggere

Menta piperita: la più semplice da coltivare

La menta piperita è una delle piante aromatiche più semplici da coltivare, al punto che rischia di diventare infestante e di invadere anche il territorio di altre piante. Per questo conviene coltivarla in vaso, in modo da poterne contenere la crescita in modo controllato. La menta piperita ha bisogno di buoni quantitativi di acqua ma non bisogna mai esagerare ed è importante tenerla controllata perchè è la più soggetta agli afidi…continua a leggere

Timo: ricco di proprietà curative

Il timo è una pianta aromatica molto amata, sia per l’ottimo profumo che per le sue proprietà curative. Va collocato in mezzombra e non bisogna mai esagerare con i quantitativi di acqua altrimenti si rischia di farlo marcire. Una varietà molto interessante è il timo limone, che si presta perfettamente ad insaporire piatti di carne o di pesce…continua a leggere


Loading...