Piante: come comportarsi quando si va in vacanza

-
20/07/2022

Quando si parte in vacanza una delle principali preoccupazioni riguarda la cura delle piante da appartamento. È infatti necessario prendere alcune precauzioni per evitare che quest’ultime si rovino o appassiscano. Vediamo insieme alcuni consigli utili per far sì che le piante si mantengano nelle migliori condizioni possibili.

Piante, Appartamento

Per chi possiede delle piante nella propria abitazione, uno dei principali problemi di quando si parte per le vacanze è sicuramente la cura di quest’ultime. Infatti, alcune piante richiedono costanti attenzioni che se non soddisfatte possono portare alla definitiva rovina di queste.

Vediamo, dunque, alcuni consigli su come comportarsi quando si lascia la propria abitazione con le piante se si parte per le vacanze.

Piante 2022: alcuni consigli per quando si va in vacanza

Piante, Appartamento

Innanzitutto, il primo consiglio riguarda la posizione delle piante. Quest’ultime, infatti, non devono essere lasciate chiuse all’interno dell’abitazione, altrimenti quando si tornerà dalle vacanze si troveranno appassite. Perciò risulta fondamentale spostarle in giardino o sul balcone, purché si trovino in una zona ombreggiata o quanto meno protette dal sole, anche con un telo bianco.

Inoltre, risulta necessario togliere in modo accurato foglie e fiori secchi, eliminando così le zone malate ed evitando che le piante si secchino interamente.

Un ulteriore consiglio riguarda l’utilizzo di paglia o cortecce per coprire il suolo affinché non affiorino le erbacce. In questo modo, l’umidità viene trattenuta dal terriccio e le erbacce non cresceranno o lo faranno più lentamente.

Infine, è bene evitare di concimare le piante prima della partenza, poiché queste hanno maggiormente bisogno di acqua e in tal modo si eviterà di danneggiarle ulteriormente.

Inoltre, se si possiede un prato, si consiglia di non tagliare troppo l’erba e controllare che l’impianto di irrigazione funzioni in modo efficiente.

Basterà seguire questi semplici ma utili consigli per evitare che le proprie piante vengano danneggiate durante l’assenza.