Piante da salotto: le 5 più belle e semplici da coltivare

0
307
Piante-da-salotto

Le piante da salotto ideali per gli ambienti interni, che possono aiutarci a dare un tocco di stile alla casa sono davvero molte. Arredare gli ambienti con delle piante vere è sempre un’ottima idea, perchè la natura ci offre dei doni meravigliosi ed alcuni di questi possono essere portati anche indoor, senza comprometterne la salute. A dirla proprio tutta, sono molte le piante che in Italia si possono tenere solamente all’interno, perchè sono di origine tropicale e se esposte alle basse temperature rischierebbero di soffrire inutilmente fino a morire.

Di piante da salotto quindi ne possiamo trovare moltissime. Alcune sono più complicate da coltivare mentre altre sono adatte anche a coloro che non hanno il pollice verde. Oggi vediamo quali sono le 5 specie più belle e resistenti, da mettere in soggiorno per rallegrare l’ambiente e portare un po’ di natura anche in casa.

1. Sansevieria o Lingua di suocera

La sansevieria trifasciata, chiamata comunemente lingua di suocera, è una delle piante da salotto più diffuse ed amate in Italia, perchè è davvero semplicissima da coltivare e non necessita di attenzioni particolari. Si tratta di una pianta succulenta di origine tropicale, che ama la luce e quindi deve essere collocata in un ambiente ben illuminato. Se il vostro soggiorno non riceve molta luce, vi conviene optare per un’altra pianta perchè la sansevieria potrebbe soffrire in una stanza dove prevale l’ombra…continua a leggere

2. Clivia

La clivia è la pianta da appartamento perfetta per chi cerca una varietà molto decorativa e colorata, ma anche per chi non ha il soggiorno molto luminoso. Questa pianta perenne produce infatti dei meravigliosi fiori rosso-arancio, con grandi pistilli che la rendono davvero molto scenografica e in grado di donare un tocco di colore a qualsiasi stanza. E’ una delle poche piante che non amano particolarmente il sole, anzi: conviene posizionarla in mezz’ombra pur sempre senza esagerare perchè al buoio si rischia di comprometterne la fioritura…continua a leggere

3. Ficus Benjamin

Il ficus benjamin è una pianta perfetta per chi è in cerca di una specie che sia di grandi dimensioni, ideale per un soggiorno molto ampio. Ha infatti un portamento ad albero e può raggiungere anche una bella altezza se coltivata in un vaso sufficientemente capiente. Il ficus benjamin è una pianta tropicale, perfetta per gli interni perchè ha bisogno di temperature miti e facilissima da coltivare. Ama la luce, ma lo si può collocare anche in zone poco luminose senza troppi problemi…continua a leggere

4. Anturium

L’anturium è un’altra delle piante da salotto in grado di donare un tocco di colore incredibile, perchè produce dei bellissimi fiori rossi simili a quelli della calla. Questa pianta è piuttosto rustica e semplice da coltivare, non ha bisogno di molte attenzioni ed è difficile che si ammali quindi è adatta anche a chi non ha il pollice verde. Ama la luce, ma attenzione ai raggi solari diretti perchè potrebbero danneggiarla…continua a leggere

5. Tronchetto della felicità

Il tronchetto della felicità è tra le piante da salotto più classiche, eppure ancora oggi molto amate. Se coltivato in vaso in appartamento, può raggiungere anche i 2-3 metri di altezza ed è quindi una varietà molto decorativa, ideale per gli spazi ampi…continua a leggere

Loading...