Le piante officinali da coltivare sul balcone di casa

-
04/07/2020

Le piante officinali sono davvero preziose, perchè sono dei rimedi ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo che provengono direttamente dalla natura. Per questo motivo dobbiamo farne tesoro: le possiamo infatti utilizzare in moltissimi modi per trarne dei benefici davvero inaspettati. Il bello di molte piante officinali inoltre è che possono essere coltivate senza grandi difficoltà sul balcone di casa e così facendo possiamo sempre averle a disposizione per preparare decotti o tisane ricche di proprietà benefiche.


Le specie di piante che rientrano in questa categoria sono davvero moltissime e gran parte di essere crescono spontanee. Ce ne sono però alcune che si prestano perfettamente ad una coltivazione in vaso e oggi vedremo quali sono le più resistenti ed utili, che vale la pena avere sempre a disposizione in casa.

Malva: la regina delle piante officinali

La malva viene spesso considerata la regina delle piante officinali, perchè vanta una serie di proprietà benefiche per il nostro organismo davvero interessanti. La malva è una pianta erbacea molto resistente, che non necessita di particolari cure ma non è perenne: generalmente ha una durata di un paio d’anni. Si tratta di una delle piante officinali più decorative, perchè produce dei meravigliosi fiori di colore viola dunque è perfetta per la coltivazione sul balcone di casa. La malva può essere utilizzata per realizzare tisane o decotti, in grado di placare la tosse, regolare le funzioni intestinali e curare le irritazioni…continua a leggere


Leggi anche: Irrigazione a goccia: perfetta per risparmiare acqua nell’orto o in giardino

Stevia: la pianta officinale dolcificante

Un’altra delle piante officinali più semplici da coltivare sul balcone di casa è la stevia, che non è particolarmente decorativa ma che vale la pena avere a disposizione per via delle sue interessanti caratteristiche. Le sue foglie infatti, se essiccate, hanno un alto potere dolcificante e possono essere utilizzare al posto dello zucchero ma non solo. Questa pianta viene utilizzata a scopi curativi da moltissimo tempo ed è utile per chi soffre di diabete (visto che è una validissima sostituta della zucchero) e di ipertensione. Inoltre, le foglie di stevia sembrano essere molto efficaci per combattere alcuni inestetismi cutanei come l’acne e le rughe. Questa pianta è piuttosto semplice da coltivare e non necessita di particolari cure, quindi è perfetta anche in vaso sul balcone…continua a leggere

Menta piperita: la pianta officinale dell’estate

Tra le piante officinali maggiormente utilizzate e coltivate nel periodo estivo troviamo sicuramente la menta, che appartiene anche alla categoria delle aromatiche. Le sue foglie infatti sono profumatissime e possono essere utilizzate per creare bevande rinfrescanti o aggiungere un tocco di gusto alle pietanze. La menta piperita però rientra tra le piante officinali per via delle sue proprietà benefiche quindi è un vero e proprio toccasana per la nostra salute. Ottimo rimedio contro il mal di testa grazie alle sue proprietà analgesiche, è ricca di polifenoli che la rendono antisettica e ha un effetto antiemetico quindi contrasta nausea e vomito. La menta piperita è una delle piante officinali più resistenti e semplici da coltivare: in terra piena rischia addirittura di diventare infestante…continua a leggere


Potrebbe interessarti: Fiori da balcone: i più belli e facili da coltivare in vaso