Piattaforma energetica: la start-up su energia solare ed eolica

-
26/12/2022

La piattaforma energetica mista della start-up francese Unéole unisce l’energia solare a quella eolica: una soluzione che riduce lo spazio occupato e aumenta l’efficienza energetica. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

Rinnovabili
Produce il 40% in più di energia rispetto a un impianto fotovoltaico tradizionale grazie a un sistema misto che combina le turbine eoliche con i pannelli solari.

Energia rinnovabile: la nuova piattaforma

Fotovoltaico
La piattaforma è stata ideata dalla startup francese Unéole ed è unica nel suo genere. Realizzata con materiali metallici riciclati, è stata pensata per rendere più sostenibili gli edifici urbani e si può installare sui tetti che hanno una superficie grande almeno 150 mq.

Grazie alle sue caratteristiche, permette di sfruttare al meglio le due risorse naturali che utilizza, il sole e il vento, e di attivare quella più efficiente a seconda delle condizioni meteo, del momento della giornata e del periodo dell’anno. In questo modo le turbine, che si trovano nella parte inferiore, si attivano maggiormente di notte, d’inverno e con il vento, mentre i pannelli solari, che compongono il “tetto solare”, si attivano di giorno e nel periodo estivo. Sfruttando un sistema di controllo che protegge la struttura, anche la manutenzione e la pulizia dell’impianto risultano più semplici da compiere.

Piattaforma energetica: alcune considerazioni

Energia
Prima dell’installazione della piattaforma eolica-solare, è possibile esaminare le condizioni dell’edificio su cui viene posizionata grazie a un software che analizza i parametri del tetto, come esposizione a sole e vento, inclinazione e localizzazione. Sistema che consente anche di stabilire il numero ottimale di turbine e pannelli da posizionare. Nonostante le dimensioni, il dispositivo è stato certificato come silenzioso da CEREMA, l’agenzia francese che si occupa di verificare la veridicità dei parametri di impianti e dispositivi innovativi.

Dichiara la startup Unèole:

“La piattaforma si inserisce perfettamente nel design del palazzo e del contesto urbano in cui viene inserita”

Per ora la prima piattaforma è stata installata su un sito sperimentale nel nord della Francia dove, oltre a riscuotere grande interesse, sta raggiungendo risultati davvero molto incoraggianti. Proprio per questo, il team della Unéole è già al lavoro per avviare la produzione su larga scala e per offrire a scuole, ospedali e abitazioni una soluzione rinnovabile ed efficiente 365 giorni l’anno. L’impianto offre infatti un approvvigionamento elettrico redditizio, equilibrato ed economico.