Pitbull Red Nose: un cane che se educato non è affatto aggressivo

0
952
Pitbull-red-nose

Il Pitbull Red Nose è una delle varianti più amate dell’American Pit Bull Terrier e si distingue dagli altri esemplari per via del colore del tartufo, che appunto è più chiaro e tendente dal rosa. La razza alla quale appartiene è dunque sempre quella classica del Pitbull e l’unica differenza di questa variante è nel tartufo. Per tutto il resto, come vedremo tra poco, il Pitbull Red Nose condivide le stesse caratteristiche degli altri esemplari.

Ritenuto spesso aggressivo, questo cane in realtà ha un carattere molto equilibrato ed è in grado di dimostrarsi decisamente affettuoso con il proprio padrone. Purtroppo la cattiva reputazione del Pitbull dipende da come veniva addestrata in passato questa razza, utilizzata spesso per i combattimenti tra cani. Bisogna tenere sempre presente che sono tanti gli esemplari che diventano aggressivi se addestrati appositamente per sfogare la propria rabbia e la propria indole in questo modo. Il Pitbull è quello che purtroppo ha pagato di più gli errori dell’uomo e che adesso si trova ad essere considerato un cane cattivo e pericoloso, quando in realtà la sua indole sarebbe completamente diversa.

Pitbull Red Nose: aspetto e caratteristiche

Come abbamo accennato, la particolarità specifica del Pitbull Red Nose è quella di avere il tartufo di un colore particolare ossia molto più chiaro degli altri esemplari della stessa razza. Spesso questo esemplare viene confuso con l’American Staffordshire Terrier, che però presenta molte differenze ed ha il tartufo sempre nero quindi lo si può distinguere con una certa facilità.

Il Pit Bull Red Nose è un cane di taglia media, che solitamente arriva ad un’altezza al garrese di 50 cm. Il peso varia a seconda del sesso e può andare dai 16 ai 30 Kg nei maschi e dai 14 ai 27 Kg nelle femmine in base alla stazza che può essere diversa da esemplare ad esemplare. Il fisico del Pitbull è estremamente muscoloso ma ben proporzionato, le orecchie sono piuttosto piccole e cadono spesso in avanti mentre gli occhi sono rotondi e molto espressivi.

Il Pitbull Red Nose si riconosce per il colore del tartufo, che appunto può andare dal rosa al rosso ed è quindi più chiaro rispetto a quello degli altri esemplari. Il mantello invece può avere diverse colorazioni.

Pitbull Red Nose: carattere e temperamento

Come abbiamo accennato, il Pitbull purtroppo viene ancora oggi definito spesso un cane pericoloso e molto aggressivo. Sicuramente il suo temperamento è coraggioso ed attivo, ma non è assolutamente vero che si tratta di un cane cattivo. Tutto dipende da come viene addestrato, perchè se educato nel modo corretto il Pitbull Red Nose può dimostrarsi un cane davvero fantastico: affettuoso, leale e anche molto coccolone. Naturalmente questo è un esemplare che ha bisogno di essere portato spesso a spasso e deve sfogare la propria vitalità, come del resto molte altre razze.

Il Pitbull Red Nose quindi non è un cane ideale per chi vive in appartamento, a meno che non lo si porti spesso a fare lunghe passeggiate. Il suo carattere però è eccezionale ed è il momento di sfatare tutti i falsi miti che vedono il Pitbull come un cane aggressivo e pericoloso.


Loading...