Riciclo: l’abitudine ecologica più importante

-
27/04/2021

Il riciclo o riciclaggio dei rifiuti è un’abitudine ecologica che se adottata da tutta la popolazione potrebbe salvare il nostro Pianeta. La situazione che stiamo vivendo in questi ultimi anni va ben oltre il drammatico: ormai siamo tutti consapevoli di aver superato il limite e di aver causato già troppi danni.


recycle-57136_1920

La natura ci si sta rivoltando contro ed i disastri ambientali sono ormai all’ordine del giorno, tanto che non fanno nemmeno più notizia. Nel frattempo nascono sempre più isole di plastica, muoiono sempre più esemplari di specie protette e bruciano intere foreste. Di fronte ad una situazione di tale portata, il riciclo è solo una piccola parte di quello che possiamo fare per porre rimedio ai danni causati fino ad oggi. Si tratta però di un’abitudine che ognuno di noi può adottare e che potrebbe migliorare una situazione già fortemente compromessa.

Riciclo, riuso o riciclaggio: qual è la differenza?

Spesso tendiamo a confondere i termini utilizzati per indicare il riciclo, parlando di riuso che però è una operazione completamente differente. Se infatti riciclaggio e riciclo sono sinonimi, lo stesso non si può dire di riuso. Si tratta di un termine che indica delle azioni completamente differenti.


Leggi anche: Acciaio: l’Italia in testa per qualità dei risultati raggiunti

Riciclare dei rifiuti significa recuperare i materiali provenienti dai rifiuti e trasformarli in altro, attraverso una serie di metodologie e strumentazioni specifiche. Anziché quindi finire in discarica ed accumularsi sul Pianeta, con il riciclo i rifiuti vengono convertiti in oggetti e materiali nuovamente riutilizzabili.

Cosa ben diversa è invece il riuso, che non prevede la presenza di rifiuti veri e propri. Questa operazione infatti è volta ad utilizzare oggetti e materiali che potrebbero essere gettati nell’immondizia ma che invece vengono recuperati per altri scopi. Il riuso è una pratica che possiamo adottare tutti nel nostro piccolo, per produrre meno rifiuti.

Riciclo: perché è così importante per il Pianeta

recycle-237874_1920

Al giorno d’oggi in Italia il riciclo dei materiali è una pratica ormai consolidata, gestita molto bene nella maggior parte delle regioni grazie alla raccolta differenziata della spazzatura. Differenziando i rifiuti infatti tutti noi compiamo un’azione fondamentale in termini di ecologia e salvaguardia del Pianeta. Ma perché il riciclo è così importante? Probabilmente vi sarete già posti questa domanda, ma le risposte sono moltissime. I vantaggi del riciclaggio infatti sono davvero diversi e coinvolgono diversi ambiti:

  • Riduce lo sfruttamento di materie prime, che come ormai sappiamo molto bene sono sempre più limitate;
  • Riduce l’utilizzo di energia;
  • Permette di ridurre l’emissione di gas serra;
  • Riduce lo spreco di materiali utili;
  • Favorisce il ciclo di sostenibilità.


Potrebbe interessarti: Termovalorizzatore: cos’è e rischi

Riciclare al giorno d’oggi è importantissimo e questo dovrebbe essere chiaro prima di tutto ai governi dei vari Paesi, che per certi versi sono ancora troppo indietro. Purtroppo, come sempre, si pensa prima al profitto in termini economici e l’ambiente passa in secondo piano. E’ andata così per secoli, ma adesso è arrivato il momento di cambiare le cose, altrimenti il nostro Pianeta rischia di morire l’intera umanità con esso.