Semi di chia: benefici, valori nutrizionali e come mangiarli per dimagrire

0
899
Semi-di-chia

I semi di chia sono piccolissimi semini ricavati da una pianta: la Salvia hispanica, originaria del Messico e del Guatemala. Anche se quindi non vengono coltivati in Italia, nella nostra Penisola stanno conoscendo una grande fortuna e questo è dovuto alle loro fantastiche proprietà nutrizionali. I semi di chia infatti si possono trovare ormai in qualsiasi supermercato ben fornito e sono diventati sempre più popolari grazie proprio ai moltissimi benefici che possono apportare al nostro organismo. Consigliati anche nelle diete per perdere peso, questi piccoli semi devono però essere consumati nel modo corretto per risultare effettivamente benefici. Come vedremo tra poco, vengono spesso utilizzati cotti per insaporire dolci e pietanze ma in questo caso perdono la maggior parte dei loro valori nutritivi.

Indicati anche per i celiaci perchè naturalmente privi di glutine, i semi di chia vantano moltissime proprietà benefiche. Sono infatti utili per il benessere del cuore e del cervello, aiutano a perdere peso perchè aumentano il senso di sazientà e sono anche in grado di diminuire i valori del colesterolo cattivo nel sangue.

Le proprietà benefiche dei semi di chia

Semi-di-chia-beneficiI semi di chia, come abbiamo appena accennato, vantano numerose proprietà benefiche per il nostro organismo. Se quindi li consumiamo nel modo corretto possono aiutarci a migliorare non solo il benessere del cuore e del cervello ma anche la vista e in generale la salute di tutto il corpo. Vediamo però da vicino queste proprietà benefiche:

Ricchi di calcio, per il benessere delle ossa

I semi di chia sono un’importante riserva di calcio, ne sono ricchissimi e ne contengono addirittura 5 volte in più rispetto al latte vaccino. Sono quindi un toccasana per le ossa e per i denti e prevengono malattie come l’osteoporosi.

Ricchi di acidi grassi essenziali, per cuore, cervello e colesterolo

Questi semini sono anche ricchi di acidi grassi essenziali (Omega-3 e Omega-6), utili per il benessere del cuore e del cervello ma non solo. Sono infatti in grado di ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e regolare la glicemia.

Ricchi di vitamine e sali minerali

I semi di chia sono inoltre ricchi di sali minerali come ferro, potassio, selenio, magnesio e zinco ma anche di vitamina  C ed A.

Semi di chia per dimagrire: sono utili?

I semi di chia sono piuttosto calorici: in 100 grammi troviamo 486 calorie, ma dobbiamo sempre ricordare che ne vanno consumati quantitativi minimi per poter beneficiare di tutte le loro proprietà. Inoltre, hanno un alto potere saziante ed è soprattutto per questo che vengono indicati nelle diete, in aggiunta al fatto che non contengono grassi dannosi per il nostro organismo. Al contrario, gli Omega-3 e gli Omega-6 sono utilissimi per combattere il colesterolo. Sono quindi utili anche per perdere peso, a patto che vengano consumati nel modo corretto.

Semi di chia: ricette e consigli su come mangiarli

Come abbiamo detto, i semi di chia possono essere consumati sia crudi che cotti. Tuttavia, per poter beneficiare delle loro proprietà bisogna evitare di cuocerli. Si possono quindi aggiungere alle insalate o comunque a crudo nelle pietanze per insaporirle. Meglio non bollirli, perchè risulterebbero piuttosto inutili a livello nutrizionale.

Ti potrebbe interessare anche…



Loading...