Skateboard elettrico: mini-guida

-
05/04/2021

Lo skateboard elettrico sta diventando sempre più popolare e non sono solamente i più giovani ad amare questa nuova alternativa allo skate tradizionale. Anche gli adulti hanno iniziato ad apprezzarlo, perché bisogna ammetterlo: i vantaggi che può offrire uno skateboard elettrico sono davvero moltissimo!

skateboarder-388977_1920


Innanzitutto si tratta di un mezzo completamente ecologico che può sostituire la moto ma anche l’auto: per muoversi in città è l’ideale perché si riesce a raggiungere una buona velocità. A questo dobbiamo aggiungere il fatto che ha un prezzo abbordabile, è facile da trasportare e non occupa molto spazio. Ci permette di spostarci in modo ecosostenibile e salutare, con la comodità del motore che facilita parecchio per coprire le distanze maggiori.

Lo skateboard elettrico è stata quindi un’invenzione geniale e sono sempre di più le persone che scelgono questo mezzo alternativo per spostarsi in città ma non solo. Esistono anche modelli chiamati off road (ossia fuoristrada) adatti anche su sentieri sterrati, per un puro divertimento!


Leggi anche: Monopattino elettrico: consigli per l’acquisto

Skateboard elettrico: il miglior modello per ogni esigenza

skateboard-1870039_1920

In commercio possiamo trovare molti modelli di skateboard elettrico: alcuni più economici e altri di fascia alta, adatta a chi vuole il massimo in termini di velocità e prestazioni. Come abbiamo accennato, inoltre, esistono gli skate elettrici dotati di ruote adatte allo sterrato mentre i classici si possono utilizzare solamente su strada e quindi in città. Ecco alcune caratteristiche da considerare nella scelta ed i modelli migliori secondo le opinioni dei professionisti.

Miglior skateboard elettrico classico

Se vogliamo stare su uno skate elettrico classico troviamo modelli economici che possono andare benissimo se non abbiamo esigenze particolari. Li possiamo utilizzare anche senza batteria, proprio come una bicicletta elettrica. Quello che però conviene sempre controllare è che vi sia la possibilità di guidare il movimento dello skate attraverso il telecomando o con lo smartphone.

Si tratta di una caratteristica indispensabile, specialmente per i meno esperti. Il miglior skate elettrico classico è il Nilox Doc, che non tradisce mai le aspettative ed è dotato di batteria che permette un uso continuato per ben 20 chilometri.

Il modello più veloce

Se cercate il modello più veloce che ci sia, dovete rimanere sugli skateboard elettrici che possono raggiungere velocità di 40 km/h. Tra i migliori modelli troviamo senz’altro il Koowheel, che è uno dei più consigliati e leggendo più di una recensione capirete quanto è performante.

Considerate che uno skate elettrico tradizionale arriva solitamente ad una velocità di 12 km/h. I modelli più veloci raggiungono i 40 km/h e naturalmente hanno dei prezzi più alti.


Potrebbe interessarti: Scooter elettrico: numerosi vantaggi

Il modello fuoristrada

Per emozionanti avventure off road, bisogna acquistare un modello adatto e le caratteristiche che bisogna sempre controllare sono le ruote e le cinghie di fissaggio per i piedi. Se infatti gli skate elettrici da città si possono tranquillamente utilizzare in libertà, su questi modelli è sempre meglio avere i piedi ancorati alla tavola per evitare di farsi del male.