Smalto: dove gettarlo in maniera corretta

-
12/08/2022

Tra i tanti cosmetici che si hanno in casa, non possono mancare gli smalti. Soprattutto in estate si ha la tendenza ad utilizzare ogni volta un colore diverso. Vi siete mai chiesti dove buttare gli smalti una volta finito il prodotto? Andiamo a scoprirlo insieme.

Smalti

Bisogna considerare tre casi per evitare errori nella raccolta differenziata quando gettiamo uno smalto.

Smalto: cosa prendere in considerazione

Differenziata

Se la boccetta è piena, si tratta di un rifiuto speciale da smaltire presso i contenitori delle farmacie, considerandolo un farmaco scaduto, ma non nel vetro, come si potrebbe pensare di fare. Ancora, si può portare lo smalto o più smalti presso l’isola ecologica, se prevede una zona di raccolta di questi rifiuti speciali, oppure consegnarli agli addetti che sapranno come smaltirli correttamente.
Se la boccetta è vuota, bisognerà pulirla a fondo utilizzando l’acetone e smaltendo la boccetta nel vetro e il pennello nella plastica
Se lo smalto è scaduto (di solito dopo 24-36 mesi) ed è quindi inutilizzabile perché scurito o si sono creati grumi, va smaltito nel secco residuo o indifferenziato.

Se in casa si hanno smalti essiccati che non sono stati chiusi correttamente, si possono ancora utilizzare aggiungendo del levasmalto liquido per le unghie che li farà tornare liquidi.

Smalto: i rischi per l’ambiente

Sostenibilità

In ogni caso, se non smaltiti correttamente nella raccolta differenziata, gli smalti possono rappresentare un pericolo per l’ambiente: sono di solito realizzati in nitrocellulosa sciolta in solventi unita a coloranti.

Ancora, ci sono agenti che formano le classiche pellicole, resine, plastificanti, filmogeni e molto altro ancora, tutti ingredienti nocivi per l’ambiente.

Quindi, lo smalto per unghie è un rifiuto speciale che va smaltito nel modo corretto: se la boccetta è vuota và pulita e gettata nel vetro; se invece c’è ancora prodotto, bisogna smaltirlo nei contenitori delle farmacia oppure portarlo presso le isole ecologiche