Torre Eiffel: storia e curiosità sul monumento simbolo di Parigi

0
51
Torre-eiffel

La Torre Eiffel è il monumento simbolo di Parigi e di tutta la Francia: con i suoi 312 metri d’altezza, quando fu costruita, rappresentava un edificio unico nel suo genere. Uno dei primi esempi di grattacielo: era questa la straordinarietà della Torre Eiffel che quando fu costruita non contava rivali in nessun’altra parte del mondo. A dire il vero, non appena fu completata la costruzione di quello che oggi è il simbolo della Francia e della sua capitale, furono diverse le critiche. A salvarla dall’abbattimento voluto dall’elité parigina furono i turisti e gli altri parigini, ma anche la facilità con cui era possibile trasmettere le onde radio dalla sua sommità. 

La storia della Torre Eiffel

Torre-eiffel-storiaLa Torre Eiffel è conosciuta oggi in tutto il mondo come il simbolo di Parigi e della Francia stessa, ma quando fu costruita furono diverse le critiche a cui dovette andare incontro, tanto da rischiare l’abbattimento. Iniziamo con il precisare che la costruzione della Torre Eiffel fu dettata dal desiderio di creare un monumento per la commemorazione dei 100 anni della Rivoluzione Francese, che dovrebbe essere stato pronto in occasione dell’Expo del 1889.

La costruzione è stata chiamata così in onore di Gustave Eiffel, ingegnere e architetto a cui spesso e volentieri viene attribuita questa monumentale opera. In realtà, però, questo illustre personaggio si è preso il merito del lavoro di altri: gli ingegneri che idearono il progetto iniziale furono Maurice Koechlin ed Emile Nouguier. Sicuramente l’intervento dell’ingegnere inviato da Eiffel, Stephen Sauvestre, ebbe un ruolo fondamentale perchè corresse alcuni errori di fondo del progetto iniziale e modificò alcuni dettagli. Fu per questo motivo che Gustave Eiffel riuscì a registrare il brevetto a suo nome, passando alla storia come colui che ha progettato questo imponente monumento. Quello che fece, nella realtà dei fatti, fu solamente inviare il suo miglior collaboratore. 

La costruzione della Torre Eiffel durò 2 anni, 2 mesi e 5 giorni: il monumento simbolo della Francia fu inaugurato a Parigi il 31 marzo 1889 e fu aperto ufficialmente al pubblico il 6 maggio, in occasione dell’Expo dedicata al centenario della Rivoluzione Francese.

Torre Eiffel: altezza e caratteristiche del monumento

Torre-eiffelLa Torre Eiffel è oggi uno dei monumenti più famosi al mondo: al momento della sua inaugurazione era alta 312 metri ma oggi ne misura di più, arrivando a 324 metri di altezza per via delle antenne televisive che sono state installate sulla sua sommità. Fino al 1930 la Torre Eiffel è stato l’edificio più alto di tutto il mondo e questo primato fu superato solamente dal Chrysler Building di Manhattan prima e dall’Empire State Building dopo. Bisogna poi ricordare che la Torre Eiffel è stata realizzata interamente in ferro battuto: questo materiale tende ad espandersi con il calore quindi in verità la Torre Eiffel continua a crescere ogni anno. Un aspetto curioso è anche rappresentato dal suo colore: anche se vista dal basso la Torre Eiffel sembra uniforme, in realtà la vernice è più scura mano a mano che si sale. Questo per assecondare la prospettiva e consentire all’edificio di avere un aspetto uniforme se osservato dal basso.

Ti potrebbe interessare anche…

LEAVE A REPLY