Pipistrello: dove vive, cosa mangia e perchè è così straordinario

0
38
Pipistrello

Il pipistrello è un mammifero appartenente all’ordine dei chirotteri ed è conosciuto specialmente per le superstizioni e le leggende che nel corso dei secoli si sono diffuse sul suo conto. Animale particolarissimo, il pipistrello incute sicuramente un certo timore per via del suo aspetto ma anche perchè da sempre associato ai vampiri e alle tenebre. In realtà, questo animale ha delle caratteristiche davvero molto interessanti dal punto di vista scientifico: è l’unico mammifero al mondo, ad esempio, ad essere in grado di volare. 

I pipistrelli sono molto diffusi: tra tutti i mammiferi, sono quelli più numerosi dopo i roditori e si possono infatti trovare in ogni parte del mondo. Come vedremo tra poco, sono pochi gli habitat non graditi da questi animali della notte.

Dove vive il pipistrello?

Dove-vive-pipistrelloCome abbiamo appena accennato, i pipistrelli popolano praticamente tutto il pianeta eccezion fatta per le regioni più insidiose come quelle polari o alcune piccole isole sperdute nel mezzo dell’oceano. Gli habitat ideali per questi mammiferi sono quindi i più svariati: dalle foreste tropicali a quelle temperate; dalla savana alla prateria; dal deserto ad alcune aree montane sebbene non si spingano a quote troppo elevate. Ma i pipistrelli popolano anche le città: non è raro vederli svolazzare tra le strade intorno ai lampioni illuminati.

Il pipistrello trova rifugio nei posti più diversificati a seconda della zona, ma pur sempre in cavità riparate che gli consentano di trovare calore. Spesso e volentieri i pipistrelli formano grandi colonie e quando lo fanno generalmente è solo per riuscire a sopportare i climi più rigidi e riscaldarsi a vicenda attraverso la vicinanza ed il calore emesso dai corpi. Tra i rifugi più gettonati dal pipistrello troviamo grotte, caverne, cavità negli alberi, ma anche edifici cittadini e sottotetti che offrono loro un riparo sicuro.

Cosa mangia il pipistrello?

Pipistrello-vampiroIl pipistrello è un animale straordinario anche per via della sua alimentazione, che comprende praticamente di tutto ma sempre a seconda della specie. La maggior parte dei pipistrelli si nutre principalmente di insetti, ma alcune specie prediligono i frutti ed i vegetali mentre altre ancora, come i cosiddetti pipistrelli pescatori, mangiano piccoli pesci. L’associazione tra vampiri e pipistrelli è dovuta ad una particolare specie, i desmodontidi, diffusa in America, che succhiano il sangue da altri animali e si nutrono esclusivamente di questo. Indipendentemente dalla specie, la diffusione così capillare dei pipistrelli nel mondo è dovuta anche a questa loro incredibile versatilità alimentare, che consente a questi mammiferi di sopravvivere con qualsiasi tipo di cibo.

Pipistrello in casa: come comportarsi?

In estate può capitare di ritrovarsi un pipistrello in casa: il problema è che nella maggior parte dei casi ci si fa prendere dal panico e si finisce per terrorizzare questo piccolo mammifero, che già è disorientato e spaventato di suo. In tali situazioni, la cosa migliore da fare è mantenere la calma e minimizzare i rumori, evitando anche di avvicinarsi troppo per non spaventare il piccolo malcapitato. Basta lasciare la finestra aperta e spegnere tutte le luci: il pipistrello sarà presto attirato dalle luci all’esterno e ritroverà la via d’uscita in completa autonomia.

Ti potrebbe interessare anche…

LEAVE A REPLY